Raccolta firme

Referendum sulla Giustizia ecco le iniziative in città

Oltre ai gazebo, a disposizione anche l'ufficio anagrafe del municipio

Referendum sulla Giustizia ecco le iniziative in città
Attualità Ivrea, 22 Luglio 2021 ore 16:48

Referendum sulla Giustizia ecco le iniziative a Ivrea.

Referendum sulla Giustizia

In questo periodo, in tutta la Penisola, si stanno raccogliendo presso i gazebo, e gli uffici comunali le 500.000 firme occorrenti per depositare, entro il 30 settembre, 6 quesiti referendari abrogativi sulla giustizia, presso l'ufficio Centrale della Corte di Cassazione,  affinché possano essere valutati i requisiti formali per la loro accoglibilità. Ecco su cosa si sta firmando: Riforma del CSM; Responsabilità diretta dei magistrati;  Equa valutazione dei magistrati;  Separazione delle carriere;  Limiti agli abusi della custodia cautelare;  Abolizione del decreto Severino

L'inziativa Aiga

Per consentire ai cittadini di approfondire la conoscenza dei contenuti riguardanti le proposte referendarie e poter firmare consapevolmente, l’Associazione Italiana Giovani Avvocati di Ivrea, presieduta dall’AvvocatoPaola Diana, si è resa disponibile a fornire chiarimenti in merito. Così grazie all'ospitalità dell’Associazione Radio Spazio Ivrea è stata organizzata per lunedì 26 Luglio, dalle 19 alle 20 una puntata radiofonica speciale dedicata ai referendum sulla giustizia. Durante la puntata interverranno, parlando dai microfoni della radio che va in onda dalle Officine H di Ivrea,  due giovani avvocati eporediesi Antonio Sconza e Manuela di Palma, rispettivamente Vice Presidente e Tesoriere di AIGA Ivrea. A condurre la puntata gli speaker Daniele Schilirò e Alessandra Militello, con il moderatore-giornalista pubblicista Luca Nardi collaboratore del Giornale di Ivrea.

Dove firmare

Oltre ai gazebo nelle piazze allestiti dalla Lega, a Ivrea è possibile firmare anche presso l'Anagrafe del municipio. "L'affluenza ai nostri banchetti e nella nostra sede è stata incredibile, ci aspettavamo interesse, ma non un numero così alto di persone - dice l'onorevole Alessandro Giglio Vigna - Abbiamo avuto code durante tutto il weekend e la necessità più volte di fare rifornimento di moduli, da oggi si potrà firmare (di nuovo) anche in Anagrafe ad Ivrea, anche li i moduli erano terminati, in tempi rapidissimi li abbiamo riportati"