Attualità
iniziativa solidale

«Sferruzzando qua e là»: già 8.640 i quadrotti realizzati

Iniziativa portata avanti dal gruppo spontaneo «Insieme possiamo tutto» nato nel Ciriacese.

«Sferruzzando qua e là»: già 8.640 i quadrotti realizzati
Attualità Castellamonte, 24 Novembre 2022 ore 00:21

«Sferruzzando qua e là»: già 8.640 i quadrotti realizzati. Iniziativa portata avanti dal gruppo spontaneo «Insieme possiamo tutto» nato nel Ciriacese.

«Sferruzzando qua e là»

“Sferruzzando qua e là 2022” ha raggiunto quota 8.640 quadrotti! Una bellissima iniziativa che deve il natale al gruppo spontaneo ciriacese “Insieme Possiamo Tutto”. In che cosa consiste il vostro progetto? «L’iniziativa riguarda la realizzazione di oltre un centinaio di coperte di lana, realizzate ai ferri e all’uncinetto da donare nelle festività a persone in difficoltà presenti sul territorio. Hanno aderito alla proposta persone del Ciriacese e paesi limitrofi , nonché ospiti delle strutture per anziani di Cirié, San Carlo e San Maurizio. Con entusiasmo e generosità molti hanno donato filati colorati, molte mani hanno lavorato gli stessi realizzando ” mattonelle”, altre le hanno cucite, altre hanno ultimato il loro confezionamento. Alcune attività commerciali di Cirié, Nole e San Maurizio hanno partecipato offrendo la disponibilità a essere i punti di raccolta sia dei filati sia delle mattonelle».

Solidarietà

Qual è il valore che ispira e guida il gruppo? «Insieme possiamo tutto. Condividere, una pratica antica : oggi una necessità “ è un sogno, nato diversi anni fa che si è trasformato via via in idea, parola, confronto di pensieri , di parole e proposte per infine diventare realtà e progettualità. Oggi la community ha visibilità esterna sulla pagina Facebook “Insieme possiamo tutto” e sul gruppo whatsApp che riunisce circa 40 partecipanti » . Chi sono le persone che ne fanno parte e che credono al valore “ …Condividere …oggi una necessità”? «Siamo persone residenti in più Comuni del territorio che vivono individualmente , nonché diffondendo ,il valore della condivisione , ossia del mettere a disposizione capacità e talenti a favore degli altri e in modo gratuito. Possiamo definirla solidarietà umana e sociale. Tutto è nato dalla volontà di superare la sfiducia e lo scetticismo con le persone, che lentamente si sono insinuati negli ultimi anni, fino a rovinare armonia ed equilibrio del vivere quotidiano e del nostro benessere. Il nostro motto è “Gli altri siamo noi”. Stiamo così riscoprendo il piacere di fare qualcosa per qualcun altro. Qualunque forma di aiuto rivolta al prossimo può essere un contributo prezioso, atto a ricreare fiducia, ad accorciare le distanze e fare rete. Il cambiamento che sogniamo ha bisogno di ciascuno di noi. “Appartenenza” è la parola chiave, abbiamo bisogno di sentirci parte di un progetto, di un cammino, di una famiglia e di una comunità».

Tre progetti

Quanti progetti avete realizzato nell’anno che sta per terminare? «Nell’anno 2022 abbiamo lavorato su tre progetti: “Sferruzzando qua e là 2022”, “Un racconto per te” per la lettura agli anziani della casa di riposo. Una bellissima esperienza che permette di mettersi in “ascolto” dell’anziano e del suo bisogno di raccontarsi. “Una chiacchierata … passeggiando qua e là”. Si tratta di momenti di “parole in libertà” con una camminata insieme, un caffè in compagnia , ma aperto a tutti coloro che vogliono “esserci con noi”. Sulla nostra pagina facebook si possono trovare ulteriori dettagli per chi fosse interessato a conoscerci. Ma auspichiamo e “sogniamo” che molti vogliano condividere con noi questi valori.” Le buone pratiche sono contagiose».

Seguici sui nostri canali