Attualità
Let’s fit

Stili di vita attivi, tanti eventi in programma organizzati dall'Asl To4

Progetto europeo sostenuto dalla Regione Piemonte in qualità di capofila.

Stili di vita attivi, tanti eventi in programma organizzati dall'Asl To4
Attualità Alto Canavese, 07 Luglio 2021 ore 15:30

Promozione della salute con stili di vita attivi. Eventi sotto l’egida “Let’s fit”, progetto europeo sostenuto dalla Regione Piemonte in qualità di capofila a cui partecipa l’ASL TO4.

Stili di vita attivi

Eventi di partecipazione sotto l’egida “Let’s fit”, progetto europeo sostenuto dalla Regione Piemonte in qualità di capofila a cui partecipa l’ASL TO4, sono in programma da sabato 10 luglio a domenica 12 settembre. Si tratta di eventi destinati ai camminatori e, in particolare, a chi voglia conoscere meglio la pratica del fitwalking con la collaborazione dell’ASD Scuola del Cammino Fitwalking Italia, coniugando salute e valorizzazione delle aree montane.

Il programma

Ecco, nello specifico, gli eventi organizzati da luglio a settembre 2021, nel rispetto delle regole di contrasto della diffusione del virus SARS-CoV-2:

  •  sabato 10 luglio a Pont Canavese con ritrovo alle ore 15 davanti all’Ufficio Turistico;
  • sabato 24 luglio ad Alpette con ritrovo alle ore 15 davanti al Comune;
  • domenica 25 luglio a Locana con ritrovo alle ore 10 davanti all’Ufficio Turistico;
  • sabato 28 agosto a Noasca con ritrovo alle ore 10 davanti al Comune;
  • sabato 28 agosto a Sparone con ritrovo alle ore 15 in piazza del Ponte;
  • domenica 29 agosto a Ceresole Reale con ritrovo alle ore 10 davanti all’Ufficio Turistico.

A Ceresole Reale si terrà l’evento conclusivo del progetto. Il calendario degli eventi in programma sabato 11 settembre e domenica 12 settembre sarà comunicato prossimamente.

Let's fit

Un evento di presentazione del fitwalking è stato organizzato a Cuorgnè sabato 26 giugno per i partecipanti al locale gruppo di cammino per gestanti e famiglie con bambini 0-2 anni. L’ASL TO4 partecipa al progetto “Let's fit healthy life! The role of sport in regenerating deprived areas” in coerenza con i propri programmi per la promozione della salute e, in particolare, con quelli per la promozione di stili di vita attivi. Il progetto, che vede coinvolti sei Paesi dell’Unione Europea (Italia, Portogallo, Spagna, Lettonia, Estonia, Grecia), è co-finanziato dal programma dell’Unione Europea Erasmus + 2014-2020 Azione Sport per il biennio 2019-2020 ed è stato prorogato al 2021 nello svolgimento delle attività programmate per gli impedimenti causati dalla pandemia da SARS-CoV-2.