Attualità
storico carnevale di ivrea 2023

Storico Carnevale Ivrea: la Vezzosa Mugnaia è la protagonista dell'immagine ufficiale dell'edizione 2023

Il personaggio che più di tutti è riconosciuto come simbolo di libertà e di rinascita

Storico Carnevale Ivrea: la Vezzosa Mugnaia è la protagonista dell'immagine ufficiale dell'edizione 2023
Attualità Ivrea, 24 Dicembre 2022 ore 10:02

Storico Carnevale Ivrea: la Vezzosa Mugnaia è la protagonista dell'immagine ufficiale dell'edizione 2023

Il Carnevale della “ripartenza”

Il Carnevale della “ripartenza”, come già è stato ribattezzato da molti, non poteva che ricominciare dal personaggio che più di tutti è riconosciuto come simbolo di libertà e di rinascita: la Mugnaia. È dunque lei, sul Cocchio Dorato, intenta a lanciare mimose al popolo in festa, la protagonista dell’immagine dell’edizione 2023 dello Storico Carnevale di Ivrea.

Prima della cancellazione delle ultime due edizioni a causa della pandemia, protagonisti dell’immagine ufficiale erano stati Pifferi e Tamburi (2017), gli Alfieri con le loro bandiere (2018) e il Sostituto del Gran Cancelliere con il Libro dei Verbali (2019). Per l’edizione del 2020, bruscamente interrotta per via della pandemia, erano stati scelti gli Abbà nell’atto di dare fuoco agli Scarli. Personaggi e simboli che sono il volto di questo evento e ne raccontano le tradizioni, ma nessuno meglio della Vezzosa Mugnaia può raffigurare un momento così straordinario come quello che vivrà la città di Ivrea a partire dal 6 gennaio, quando finalmente tornerà a vivere il suo Carnevale.

L'autrice dell'immagine è l'eporediese Joey Guidone

La Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea, attraverso l’agenzia MCS Media, dopo le ultime due immagini firmate dall’artista friulana Anna Godeassi, per il 2023 ha scelto di affidarsi all’illustratore eporediese Joey Guidone, classe 1985, già autore dell’immagine dei 200 anni della manifestazione 15 anni fa. Artista dallo stile pop autentico ed essenziale, si è formato allo IED di Torino prima di perfezionare il suo percorso al Mimaster di Milano. Dal 2015 lavora come illustratore freelance per numerose riviste, quotidiani, agenzie di pubblicità, case editrici e progetti istituzionali. Molto attivo soprattutto nel mercato editoriale americano - tra i suoi committenti troviamo il The New York Times, Apple, Adobe, Time Magazine - in Italia ha lavorato per Einaudi, Feltrinelli e Internazionale, per cui ha realizzato una delle copertine più significative durante la pandemia. “Tra tutti gli incarichi che ho avuto negli anni, questo è sicuramente quello che mi coinvolge personalmente ed emotivamente di più dato che sono molto legato a questa città e io stesso sono arancere” – commenta Guidone. “Dopo tanti incarichi da clienti oltreoceano volevo poter creare qualcosa per il territorio, e con il manifesto dello Storico Carnevale di Ivrea l'opportunità è arrivata”.

Seguici sui nostri canali