Attualità
l'allarme del codacons

Truffe telefoniche sui contratti di luce e gas: aumentano i contratti fantasma

Occorre prestare la massima attenzione nuovo incremento dei cosiddetti contratti fantasma per luce e gas.

Truffe telefoniche sui contratti di luce e gas: aumentano i contratti fantasma
Attualità Torino, 04 Marzo 2022 ore 05:49

Truffe telefoniche sui contratti di luce e gas. Occorre prestare la massima attenzione nuovo incremento dei cosiddetti contratti fantasma per luce e gas.

Truffe telefoniche sui contratti di luce e gas

Contratti cioè attivati per via telefonica quasi all’insaputa del consumatore. Il canovaccio è ormai tristemente noto: si ricevono chiamate piene di omissioni informative (a volte non è possibile nemmeno capire con certezza da quale operatore provengano) che offrono tuttavia tariffe all’apparenza convenienti. Dopodiché il consumatore viene nei fatti costretto a leggere alcuni dati in bolletta e a dire alcuni “si” che, montati ad arte, sembrano poi essere il consenso espresso dal consumatore ad un nuovo contratto.

I numeri

Secondo un’analisi condotta da Arera l’incidenza dei reclami per contratti non richiesti è stata pari allo 0,15% nel settore elettrico ed a circa lo 0,09% in quello del gas naturale nel solo 2015. Ciò equivale ad affermare che per ogni milione di clienti sul mercato libero vi sono stati ben 1500 contratti fantasma per energia elettrica e ben 900 per le utenze gas. Un dato davvero considerevole.

codacons

Codacons: “Le cifre parlano chiaro, il fenomeno è in costante aumento. Ma cosa può concretamente fare il consumatore per difendersi? In primo luogo il venditore è tenuto a richiedere al consumatore una conferma della propria volontà contrattuale attraverso l’invio di una lettera di conferma. Con questa procedura pertanto, saranno i professionisti a dover provare il consenso contrattuale. In ogni caso, questi contratti sono tutti annullabili se non radicalmente nulli. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza contattare il Codacons Canavese all’indirizzo codacons.canavese@gmail.com tel 0125/425789

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter