Attualità
Basso Canavese

Unione Net approvato il bilancio

Discussi anche i fondi Pnrr

Unione Net approvato il bilancio
Attualità Leini, 30 Luglio 2022 ore 17:35

Unione Net approvato il bilancio e nominati otto nuovi consiglieri.

Unione Net

Il Consiglio dell’Unione Net si è riunito mercoledì 27 luglio nel Palazzo comunale di Leinì, l’ultima seduta prima della pausa estiva. Come primo atto, è stata ratificata la nomina di 8 nuovi Consiglieri, a seguito delle elezioni amministrative che hanno riguardato i Comuni di Caselle Torinese e San Benigno Canavese.

I nuovi consiglieri

Per il Comune di Caselle Torinese, il Sindaco Giuseppe Marsaglia Cagnola, Sonia Fava, Salvatore Messina e Luca Baracco;  per il Comune di San Benigno Canavese, il Sindaco Alberto Graffino, Michele Cavapozzi, Samanta
Franco e Andrea Massaia.

Il bilancio

Discusso anche il bilancio dell'Unione: la parte più rilevante riguarda l’inserimento dei fondi per gli interventi nell’ambito del PNRR, per complessivi euro 2.226.500,00. Dei 7 progetti presentati, 4 sono stati ammessi a finanziamento (sostegno a genitorialità e famiglie; contrasto burnout; percorsi di autonomia di persone con disabilità; stazione di posta), altri 3 sono stati giudicati idonei ma non finanziati, ma potrebbero rientrare se
ci fosse uno scorrimento di graduatoria.

Destinato l'avanzo

Sono state stanziate anche le seguenti quote dell'avanzo di amministrazione 2021:  dall’avanzo vincolato, euro 371.116,00 destinati alla quota del fondo povertà 2020; dall’avanzo libero, euro 403.250,00 (euro 13.250,00 per acquisto apparecchi telefonici, pc portatili e arredi per le sedi di Settimo e Volpiano; euro 40.000,00 per attività estive straordinarie presso la sede. Alla NinoCosta per bambini e ragazzi con disabilità; euro 350.000, per interventi promossi nell'interesse di minori in gravi situazioni di disagio e pregiudizio).

Caro bollette

Ulteriori nuove entrate arrivano da trasferimenti da amministrazioni pubbliche, tra cui euro 34.000,00 dal Comune di Condove per il cui conto agisce da stazione appaltante; ; è stata incrementata la previsione di spesa per utenze elettriche, gas e telefonia per fronteggiare il caro-bollette.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter