100 anni per “Chinota dla piasa dla gesia”, l’abbraccio di tutta Bairo | FOTO

Gli auguri del sindaco Claudio Succio.

100 anni per “Chinota dla piasa dla gesia”, l’abbraccio di tutta Bairo | FOTO
Rivarolo, 09 Luglio 2019 ore 17:00

Ha festeggiato i 100 anni domenica scorsa Domenica Sartoris, “Chinota dla piasa dla gesia”.

100 anni per “Chinota dla piasa dla gesia”

Un compleanno speciale. L’abbraccio dell’intera comunità bairese per una sua amata e stimata concittadina. E’ stata una giornata indimenticabile, trascorsa all’insegna delle emozioni e dei ricordi, quella vissuta da Domenica Sartoris, che domenica scorsa, 7 luglio 2019, ha festeggiato alla Casa di Riposo Domenica Romana di Castellamonte ben 100 anni.

Domenica scorsa i festeggiamenti

Nata a Bairo nel 1919, “Chinota”, come è chiamata da tutti in paese Domenica, ha celebrato lo straordinario traguardo insieme ai familiari, agli amici e al preparato staff della residenza castellamontese. La centenaria canavesana ha spento le candeline sulla gustosa torta, preparata dalla Pasticceria Goretti del paese della Ceramica, insieme al sindaco di Bairo, Claudio Succio, e al consigliere comunale, Danilo Sassoè Pognetto. “

Gli auguri del sindaco Claudio Succio

“Oggi, come non mai nella mia vita ho avuto l’onore e il piacere di festeggiare il compleanno centenario di “Chinota dla piasa dla gesia”: ottima cuoca di un tempo!! Già allora si andava in piazza della chiesa a giocare a pallone – ha detto il primo cittadino bairese, Claudio Succio – Le porte erano tra i maestosi abeti e poi dopo la partita tutti giù da lei, Giuanin Fetta e Osvalda, a bere e mangiare di tutto e di più!! E oggi con il presidente dell’istituto Domenica Romana e consigliere comunale di Bairo, Danilo Sassoe Pognetto, abbiamo voluto festeggiare i suoi cento anni!! Stesso sorriso di un tempo, tanta voglia di sorridere e vivere in felicità!! W Chinota w Bairo!!”.

100 anni per “Chinota dla piasa dla gesia”, l'abbraccio di tutta Bairo

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità