Borgofranco

35enne insegue in auto la ex poi la blocca e inveisce contro di lei, arrestato

La donna nei giorni scorsi lo aveva denunciato ai Carabinieri della Compagnia di Ivrea per le continue minacce.

35enne insegue in auto la ex poi la blocca e inveisce contro di lei, arrestato
Ivrea, 24 Luglio 2020 ore 09:56

A Borgofranco un 35enne insegue in auto la ex poi la blocca e inveisce contro di lei, la donna nei giorni scorsi lo aveva già denunciato ai carabinieri.

35enne insegue in auto la ex

I Carabinieri della Stazione di Azeglio hanno tratto in arresto, la scorsa notte, in flagranza di reato,T.G, 35enne, disoccupato, pregiudicato, residente a Borgofranco d’Ivrea, resosi responsabile di violenza privata ed atti persecutori nei confronti della ex convivente.
Era stata proprio la donna, pochi giorni prima, a formalizzare la denuncia ai Carabinieri della Compagnia di Ivrea per le continue minacce dell’ex compagno che non si rassegnava alla fine del loro rapporto sentimentale. E così, dopo essersi rivolta ai militari dell’Armala donna era fiduciosa che la denuncia potesse finalmente porre fine al suo stato di preoccupazione, ripristinando le proprie abitudini di vita recentemente modificate per “sfuggire” ai continui pedinamenti dell’ex convivente.

L’epilogo la scorsa notte

L’uomo, dopo aver intercettato la ex compagna intenta a fare rientro a casa a Borgofranco, a bordo della sua autovettura, in compagnia di un amico e della loro figlia minore, si poneva al loro inseguimento e dopo averli raggiunti e bloccati inveiva con violenza, lamentandosi di non riuscire a vedere la bimba da giorni. La donna, riuscendo a fuggire ed allontanarsi, chiamava prontamente i carabinieri che rintracciavano poco dopo il soggetto, appostatosi nel frattempo furtivamente in prossimità dell’abitazione della vittima.

Intervento dei Carabinieri

Il tempestivo intervento della pattuglia deiCarabinieri di Azeglio, evitava più gravi conseguenze.L’uomo, trovato in possesso di oggetti atti ad offendere, veniva tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Ivrea a disposizione dell’A.G. eporediese.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità