A Borgaro gli orti urbani non sono in vendita

Nei giorni scorsi si era sparsa la voce che alcuni appezzamenti di terra fossero stati messi in vendita nella zona di via America.

A Borgaro gli orti urbani non sono in vendita
Torino, 27 Agosto 2019 ore 09:48

A Borgaro gli orti urbani non sono in vendita. Gli appezzamenti comunali di via America continueranno a essere concessi con bando pubblico.

Orti urbani in vendita? Iniziativa di un privato

Nei giorni scorsi si è diffusa la voce di orti in vendita. Si è subito pensato fossero quelli pubblici. Ma l'assessore Federica Burdisso chiarisce: “Nei giorni passati si è sparsa la voce che alcuni appezzamenti di terra siano stati messi in vendita nella zona di via America, dove si trovano le aree affidate dal Comune ai residenti. Chiarisce Burdisso: “I nostri orti non sono in vendita. Un privato ha comprato un terreno e l'ha lottizzato. Si trova a pochi metri ai nostri appezzamenti”. Il proprietario ha stipulato una convenzione ventennale con il Comune di Borgaro. In cambio si è chiesto di coinvolgere le scuole.

Assegnati nel 2014

I terreni sono stati assegnati per la prima volta nel 2014. Gli assegnatari sono un centinaio. Le persone che conducono un pezzo di terra appartengono a diverse categorie. La maggior parte sono pensionati. Non mancano, però, le donne sole e le famiglie con bambini.

Festa finale

Gli occupanti si sono riuniti in associazione. Questo consente di rappresentare le proprie istanze con l'Amministrazione e il gestore. Parecchie sono state le criticità emerse e le migliorie apportate. Commenta il presidente Pasquale Ippolito: “La finalità dell'orticoltura pubblica è favorire l'aggregazione, la ricreazione e la formazione delle giovani generazioni. Ci piacerebbe concludere l'anno allestendo un evento a fine settembre”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter