Cronaca
brutto episodio

A Ciriè i soliti vandali fanno a “pezzi” la città

L’amarezza del sindaco Loredana Devietti: «Come amministratori, ma anche come cittadini ogni tanto coglie un po’ di rabbia»

A Ciriè i soliti vandali fanno a “pezzi” la città
Cronaca Ciriè, 01 Maggio 2022 ore 05:05

A Ciriè i soliti vandali fanno a “pezzi” la città: incursione sotto i portici di via Vittorio Emanuele nella notte tra venerdì 22 e sabato 23. Nel mirino le installazioni appena sistemate.

A Ciriè i soliti vandali fanno a “pezzi” la città

Danneggiate le immagini realizzate dal Comune per abbellire la zona di cantiere in via Vittorio Emanuele. Lo denuncia direttamente la sindaca Loredana Devietti che sabato scorso, 23 aprile, ha pubblicato sul suo “profilo” le immagini di quanto accaduto: «Io e gli assessori di Ciriè vogliamo “ringraziare ” i “gentili” autori del “bel” gesto di cui sono state oggetto questa notte le coperture che avevamo realizzato con le immagini della città per abbellire la zona di cantiere in Via Vittorio Emanuele. Non abbiamo neanche avuto il tempo di installarle che dopo pochi giorni questo è il risultato… Come amministratori, ma anche come cittadini ogni tanto coglie un po’ di rabbia e scoramento e viene da chiedersi qual è il gusto che certe persone hanno di distruggere ciò che si fa per migliorare il luogo in cui tutti - anche loro – viviamo» conclude la prima cittadina. Che dire? Purtroppo non è la prima volta che i teppisti entrano in azione nel centro storico. In particolare con i mastodontici lavori di riqualificazione di via Vittorio (una sorta di Salerno-Reggio Calabria del Ciriacese per intendersi...) i vandali si sono sbizzarriti già nei mesi passati. Infatti nell’area già pedonalizzata (ovvero dal tratto a l l’angolo con via Nino Costa a quello con via Roma) sono stati divelti cartelli segnaletici, rubati attrezzi da lavoro e, addirittura lanciati, nell’allora cantiere, sacchi pieni di spazzatura! Quindi appare quantomeno tardivo “sbalordirsi” adesso. Al limite occorreva, memori dei mesi passati, aumentare la sorveglianza. Sull’episodio indaga la Polizia Locale che avrebbe ipotizzato il gesto a opera di una singola persona e non di un gruppo di giovani . . . Sempre in chiave di vandalismi è da segnalare che il cinquantenne ciriacese, che un mesetto fa era stato denunciato dai Carabinieri della Tenenza per aver scagliato una pietra con i vetri dell’Agenzia Entrate-Riscossione di via Lanzo, ci è ricascato. Lo scorso fine settimana l’uomo ha scagliato a terra le transenne, poste all’inizio di via Vittorio per segnalare il cantiere dei lavori di riqualificazione, per poi allontanarsi a piedi. Ma è stato notato da altri passanti che hanno allertato le forze dell’ordine. Una pattuglia lo ha, poco dopo, intercettato comminandogli l’ennesima denuncia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter