Cronaca

A Leini i Carabinieri evitano scontro tra bande

Purtroppo, invece, in viale Europa i vandali hanno sradicato delle protezioni in ferro

A Leini i Carabinieri evitano scontro tra bande
Cronaca Rivarolo, 24 Febbraio 2019 ore 08:00

A Leini i Carabinieri evitano scontro tra bande. L'appuntamento era in via Torino.

A Leini i Carabinieri evitano scontro tra bande

Erano pronti a darsele di santa ragione. Poi sono intervenuti i carabinieri e il gruppo di circa venticinque giovani si è dileguato evitando lo scontro. Era tutto pronto sabato sera, 16 febbraio. Le due fazioni rivali di Leinì e Mappano contro quella di Falchera si erano date appuntamento al Bowling di via Torino. Spranghe, manganelli, tutto l'armamentario tipico di una rissa tra gruppi.

Sul posto diverse auto dei Carabinieri

Qualcuno, però, visto cosa stesse per accadere, ha chiamato il 112 e dopo qualche minuto sono arrivate le gazzelle dei militi di Leini, Rivara e Radiomobile di Venaria. Sono stati gli uomini dell'arma a tranquillizzare gli animi e a requisire bastorni e mazze da baseball. Uno dei ragazzi, tutti in età tra i 15 e i 25 anni, è anche stato denunciato. Altri bulli, invece, sempre lungo via Torino hanno pensato bene di sfondare una vetrata della pensilina della fermata dell'autobus 46.

In viale Europa, invece, hanno colpito i vandali

Poco lontano, in viale Europa, all'altezza del passaggio pedonale tra piazza 1° Maggio e la piazza di fronte, delimitata da via Defendente Ferrari, dei vandali hanno sradicato le protezioni in ferro del passaggio pedonale poste sul marciapiede, per poi gettarle nel campo limitrofo.