Cronaca
Mobilità Green

A Lombardore installate colonnine di ricarica per le auto elettriche

Anche in questo periodo reso delicato dall’emergenza epidemiologica dovuta al Covid-19, la Green Economy resta attualmente tra i principali obiettivi delle Amministrazioni comunali che hanno a cuore il futuro del nostro pianeta.

A Lombardore installate colonnine di ricarica per le auto elettriche
Cronaca Alto Canavese, 16 Aprile 2021 ore 09:24

Lombardore diventa protagonista della rivoluzione locale in tema di mobilità sostenibile grazie all’installazione di colonnine di ricarica per le auto elettriche.

Colonnine di ricarica per le auto elettriche

Nel basso Canavese, Lombardore diventa protagonista della rivoluzione locale in tema di mobilità sostenibile grazie all’installazione di colonnine di ricarica per le auto elettriche. Anche in questo periodo reso delicato dall’emergenza epidemiologica dovuta al Covid-19, la Green Economy resta attualmente tra i principali obiettivi delle Amministrazioni comunali che hanno a cuore il futuro del nostro pianeta. A tutti i livelli, pertanto, ci si impegna a favorire il passaggio tra tecniche tradizionali e sistemi innovativi che vadano a sostituire fonti energetiche non rinnovabili con fonti energetiche rinnovabili. In questo contesto il passaggio all’elettrico rappresenta indubbiamente il futuro nell’ambito del trasporto pubblico e privato.

Novità Lombardorese

Proprio per questo motivo l’Amministrazione comunale di Lombardore, nella persona dell’Assessore ai lavori pubblici Silvia Nepote, in collaborazione con il Consigliere delegato all’ambiente Rachele Russo, si è attivata per installare sul territorio comunale alcune colonnine adibite  alla ricarica delle auto elettriche. Si tratta di una novità importante e di un servizio in più per la collettività.

Mobilità sostenibile

«Al momento è stata installata e attivata una colonnina Be-Charge nel parcheggio di via Volpiano, tra la fabbrica LiFi e il condominio Grand Prinx, in cui è anche localizzato il chiosco della SMAT per la distribuzione delle acque potabili. Il servizio è localizzabile e reperibile sul web attraverso l’app Be-Charge» spiegano dal Comune. «È un primo passo - commenta il consigliere all’ambiente Rachele Russo  - che apre la strada verso il rinnovamento energetico»; in futuro,  si prevede di installare una colonnina anche nel centro storico presumibilmente vicino alla scuola elementare.