Primo consiglio subito animato

A Valperga il sindaco s’insedia, ma c’è subito la prima polemica

Dai banchi di minoranza Arimondo e Brunasso criticano l'assenza del segretario comunale.

A Valperga il sindaco s’insedia, ma c’è subito la prima polemica
Alto Canavese, 10 Ottobre 2020 ore 19:10

Walter Sandretto ha giurato insieme alla sua maggioranza. A Valperga il sindaco s’insedia, ma c’è subito la prima polemica.

A Valperga il sindaco s’insedia, ma c’è subito la prima polemica

Il segretario comunale non c’è ed è subito polemica. Buona la prima in Consiglio per il neo eletto sindaco, Walter Sandretto, e la sua affiatata squadra di governo, che tuttavia non è riuscita ad evitare di finire nel mirino delle critiche della minoranza per l’assenza del dirigente, Gerardo Birolo, impegnato lunedì scorso, 5 ottobre, nella contemporanea assise civica di San Mauro Torinese.

La nomina del vice segretario comunali ga discutere

Al suo posto, il dottor Gianfranco Sartoretti, sulla cui nomina a vice segretario con decreto sindacale sono stati sollevati dubbi da parte del rappresentante dell’opposizione, Giuliano Arimondo. «Non è certo un buon biglietto da visita iniziare con queste lacune amministrative – ha commentato Arimondo, subentrato in Consiglio al dimissionario Corrado Marocco – Avrebbe dovuto coordinare la data della seduta consiliare con il segretario e non coi i consiglieri. Addurre come giustificazione l’aver un’altra assise altrove non è un impedimento oggettivo da prendere in considerazione. Dalla lettura del decreto di nomina del vice segretario, quest’ultima parrebbe mancante dell’imprescindibile e prescritta autorizzazione della Prefettura. L’eventuale illegittimità di questo atto inficia la regolarità di tutta la seduta consiliare. Sarà interessata della questione la Prefettura da me sollecitata ad intervenire con debita segnalazione».

Sandretto ha prontamente replicato

Pronta la replica del borgomastro valperghese: «La mancanza di un segretario generale fisso e non a scavalco è un problema annoso del nostro Comune, è vero. Tuttavia, il Consiglio si sarebbe dovuto tenere venerdì 9, ma per venire incontro alle esigenze di un consigliere è stato anticipato a lunedì, causando la concomitanza con l’assemblea di San Mauro. L’alternativa sarebbe stato convocare l’assise alle 16.30. Tuttavia, in pieno orario lavorativo i disagi sarebbero stati ancora maggiori. Detto questo, possiamo tranquillizzare i consiglieri ribadendo che la nomina di Sartoretti è avvenuta nel rispetto delle norme e leggi».

Critiche mosse anche da Brunasso

Solo parzialmente soddisfatto della spiegazione il consigliere di minoranza, Davide Brunasso: «Ringrazio il sindaco e l’amministrazione per l’anticipo della seduta, dato che per motivi di lavoro non sarei potuto essere presente in caso di convocazione a venerdì 9 ottobre. L’assenza del segretario Birolo ad un’assise inaugurale mi pare però una mancanza quantomeno di sensibilità. Valperga non sarà il centro del mondo, il 45° parallelo non passa dal nostro paese ma nemmeno da San Mauro. Avrebbe potuto chiedere di spostare il Consiglio della città torinese ed essere presente oggi all’insediamento del nuovo parlamentino».

Si è parlato anche di Commissioni

Sempre Brunasso ha poi anticipato la sua prima «mozione», con cui chiederà la costituzione di una Commissione ad hoc sulle nuove scuole medie. In tema di commissioni, sono, infine, stati scelti i componenti di quella elettorale: Katia Perri, Antonella Menietti e Giuliano Arimondo. I «supplenti» sono Graziano Cortese, Maurizio Piersanti e Isabella Buffo, che ha commentato così il suo passaggio nelle fila dell’opposizione consiliare: «Non mi sento perdente, perché ho corso da sola senza l’appoggio di un partito, riuscendo a ricevere 334 preferenze. Ringrazio i valperghesi che mi hanno dato la loro fiducia. Spero si riesca a costruire qualcosa di buono per il paese. Sono disponibile a collaborare con la maggioranza, vigilando sul suo operato per il bene di Valperga e dei valperghesi». Sergio Bretti, infine, rappresenterà Valperga in seno all’Unione Montana Val Gallenca.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità