Abbattere barriere architettoniche: al via i lavori a Caselle

Circa 900mila euro destinati ai lavori.

Abbattere barriere architettoniche: al via i lavori a Caselle
Torino, 07 Luglio 2018 ore 12:59

Abbattere barriere architettoniche. E' l'obiettivo dell'Amministrazione comunale di Caselle. L'abbattimento partirà nelle prossime settimane.

Abbattere barriere architettoniche

L'Amministrazione comunale vuole andare incontro alle persone con disabilità. I nuovi marciapiedi saranno tutti realizzati senza barriere. Invece la risistemazione di quelli datati costerà 70 mila euro. Dapprima sarà coinvolto il “Giardino della Libertà”. In via Suor Vincenza. Dove saranno spianati i cordoli dei marciapiedi e rifatti gli scivoli. Si proseguirà fino a piazza Garambois. Dove si trova la sede della “Stella Polare Onlus”. Realtà che si occupa di disabili.

Nuove asfaltature

Saranno realizzati interventi per migliorare la mobilità pedonale. Si collegherà via Ciriè, dall’incrocio rialzato, con via Madonnina. Fino a piazza del Mercato sarà realizzato un nuovo marciapiede. Per le asfaltature si sono stanziati 800 mila euro. I lavori saranno svolti dalla ditta Caselle Strade. Vincitrice del recente bando per le opera sulla viabilità.

Progetti futuri

Iniziano i lavori al vecchio Baulino? Nell'autunno sarà appaltato il progetto del nuovo Municipio al Prato Fiera. Nella stagione primaverile si procederà con le operazioni per l’ampliamento della scuola media di strada Salga. In tal caso dovrà essere alienato l'edificio comunale di piazza Resistenza.