Cronaca
lutto

Addio a Efisio Peretto, grande industriale eporediese, fondatore di Ergothec

Nel 1973 fondò l'azienda a Settimo Vittone che oggi conta 150 dipendenti.

Addio a Efisio Peretto, grande industriale eporediese, fondatore di Ergothec
Cronaca Ivrea, 28 Dicembre 2021 ore 14:55

Addio a Efisio Peretto, grande industriale eporediese, fondatore di Ergothec nel 1973, oggi azienda con 150 dipendenti dello stampaggio.

Addio a Efisio Peretto

Si è spento all'età di 86 anni Efisio Peretto, fondatore di Ergothec, azienda di Settimo Vittone nel settore dello stampaggio che impiega 150 dipendenti. L'Eporediese perde così uno dei pilastri della sua industria.

Fondatore di Ergothec

Aveva iniziato a lavorare in Olivetti quando aveva 13 anni e dopo 25 anni di attività, nel 1973, fondò la Ergothec, azienda nata come fornitore di pezzi meccanici in metallo per le macchine da scrivere, ma con l’introduzione di elementi plastici nella produzione della multinazionale di Ivrea. Di lì il grande spirito imprenditoriale e la capacità di innovazione hanno portato l'azienda ai vertici del mercato che oggi esporta in tutto il mondo.

La famiglia

Efisio Peretto lascia la moglie Franca e i tre figli Franco con Doriana, Cristiana co Fabrizio e Andrea con Francesca e i nipoti Erika, Elena e Alice. Suo fratello Egidio era stato il sindaco di Settimo Vittone per quaranta anni e zio di Mauro, anche lui ex primo cittadino che successe al padre per un mandato.