Cronaca
una grande perdita

Addio a Teresa Michiardi, fu il primo sindaco donna

Dal 1980 si era sempre impegnata come consigliere nell’Amministrazione comunale.

Addio a Teresa Michiardi, fu il primo sindaco donna
Cronaca 16 Ottobre 2022 ore 05:05

E’ venuta a mancare venerdì 7 ottobre a Torino, Teresa Michiardi vedova Rubatto, 93 anni , ex sindaco del più alto Comune della Val Grande di Lanzo, lasciando i suoi amati figli Massimo e Alberto, i suoi cari famigliari, i parenti e gli amici.

Addio a Teresa Michiardi, fu il primo sindaco donna

Teresa Michiardi era originaria della frazione Migliere. Dal 1980 si era sempre impegnata come consigliere nell’Amministrazione comunale di Groscavallo per poi candidarsi a sindaco nel 1999 all’età di 70 anni, diventando così primo cittadino per una legislatura fino alla scadenza nel giugno 2004, ma rimanendo poi a far parte del consiglio comunale. Dopo l’elezione a primo cittadino si era dedicata a tempo pieno al Comune non avendo più impegni di lavoro.

Il suo primo discorso

Il primo consiglio comunale da sindaco era stato sabato 26 giugno 1999 dopo le elezioni del 13 giugno e in qualità di sindaco eletto aveva prestato il giuramento di fedeltà alla Costituzione davanti ai consiglieri e in quella lieta circostanza aveva detto: «Colgo l’occasione per ringraziare, anche a nome dei consiglieri, gli elettori del nostro Comune per la rinnovata fiducia che hanno ritenuto di esprimere in favore del nostro gruppo. L’impegno di tutti noi ed il mio personale sarà il modo migliore per ricambiare tale fiducia e per consentire il conseguimento degli obiettivi indicati nel nostro programma elettorale».

Il ricordo dell'attuale sindaco

E a ricordare la figura di Teresa Michiardi per l’Amministrazione comunale con sentita commozione, l’attuale sindaco Giuseppe Giacomelli: «Teresa è stata per me personalmente una guida, un’amica, una mamma, c’è stato un rapporto bellissimo in tutti questi anni che abbiamo condiviso e collaborato insieme ed è veramente difficile pensare di separarsi da lei. Ha dato tutta se stessa per il suo paese, si è trovata a gestire il difficile periodo dei lavori del dopo alluvione del 1993, ma al di là di questo, è l’esempio che ha dato e ci lascia che conta. Lei c’era sempre e si metteva su tutto con impegno, era determinata e questa era la sua dedizione, essendo cresciuta e nata nel paese». E aggiunge il primo cittadino: «Abbiamo vissuto tantissimi anni in amministrazione ed eravamo un gruppo di lavoro, con le idee che erano partite sin dagli inizi del mandato e che continuiamo a portarle avanti fino ad oggi. Finché ha potuto con la sua salute, ha continuato a partecipare alla vita del paese. Resta nel cuore di tutti noi». Teresa Michiardi era già stata sindaco in un caso di emergenza nel 1995, designata dal consiglio ed era stata la prima donna a ricoprire questa carica nelle Valli di Lanzo e il 2 giugno 2013 aveva ricevuto anche la cittadinanza onoraria del Comune con la seguente motivazione: « In segno di apprezzamento e riconoscenza per il prezioso lavoro svolto nei molti anni di incarico amministrativo con grande dedizione ed abnegazione, contribuendo con la sua fattiva presenza a mantenere alto l'orgoglio di appartenenza a questa Comunità ed alla nostra Repubblica». La comunità groscavallese piangendo la sua perdita e si è stretta con grande affetto alla sua famiglia nel corso dei funerali che si sono svolti ieri, nella mattinata di martedì 11 ottobre nella chiesa della Conversione di San Paolo della frazione Bonzo. Dopo la cerimonia è seguita la prosecuzione per il Tempio Crematorio e le sue ceneri riposeranno nel camposanto di Bonzo. Il suo ricordo rimarrà in quanti l’hanno conosciuta e le hanno voluto bene.

Seguici sui nostri canali