Menu
Cerca

Adesso arriva il freddo: temperature giù in picchiata

CIRIE' - RIVAROLO  “I venti umidi responsabili della recente ondata di maltempo tendono ad attenuarsi e così il tempo volge verso un miglioramento dopo le ultime piogge” -  a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “Sarà una domenica discreta, nebbie permettendo, ma da lunedì ci sarà un cambio di tendenza.

Adesso arriva il freddo: temperature giù in picchiata
27 Novembre 2016 ore 08:25

CIRIE’ – RIVAROLO  “I venti umidi responsabili della recente ondata di maltempo tendono ad attenuarsi e così il tempo volge verso un miglioramento dopo le ultime piogge” –  a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “Sarà una domenica discreta, nebbie permettendo, ma da lunedì ci sarà un cambio di tendenza.

CIRIE’ – RIVAROLO  “I venti umidi responsabili della recente ondata di maltempo tendono ad attenuarsi e così il tempo volge verso un miglioramento dopo le ultime piogge” –  a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “Sarà una domenica discreta, nebbie permettendo, ma da lunedì ci sarà un cambio di tendenza. Dopo le piogge alluvionali dei giorni scorsi arriverà una massa d’aria decisamente fredda dalla Scandinavia e l’Italia assaporerà un assaggio d’Inverno” VELOCE ONDATA DI FREDDO – Un veloce impulso freddo in arrivo dalla Scandinavia è atteso attraversare l’Europa centro orientale dove riporterà l’inverno; gli effetti si avvertiranno anche sulla nostra Penisola tra lunedì e martedì, seppur in maniera marginale. TEMPERATURE IN REPENTINO CALO –  L’abbassamento delle temperature sarà sensibile su gran parte d’Italia, anche di 6-8°C rispetto a questi ultimi giorni. Il calo sarà più marcato su Alpi, dorsale e versanti orientali peninsulari. Il freddo sarà acutizzato dalla forte ventilazione di Bora e Tramontana. La perturbazione porterà anche qualche precipitazione in particolare sulle Adriatiche e al Sud con fiocchi di neve in Appennino anche sotto i 1000m su quello centrale. Mercoledì ci sarà un miglioramento seppur rimarrà il freddo. “Il freddo si avvertirà in tal frangente durante le ore notturne sulle pianure del Centro Nord e nelle valli alpine dove saranno possibili delle gelate” – concludono da 3bmeteo.