Cronaca
SAN MAURIZIO CANAVESE

«Adotta una famiglia», a San Maurizio si può

Mediante un contributo volontario da parte di privati, enti, associazioni in favore di una famiglia indigente per far fronte all’acquisto di beni di prima necessità, pagamento bollette, materiale scolastico, prestazioni sanitarie ed altro ancora

«Adotta una famiglia», a San Maurizio si può
Cronaca San Maurizio, 08 Aprile 2021 ore 12:00

«Adotta una famiglia», a San Maurizio si può

«Adotta una famiglia», a San Maurizio si può

Prenderà il via l’11 aprile il nuovo progetto del Gruppo Volontari Vincenziani di San Maurizio Canavese. Il titolo è «Adotta una famiglia» ed è destinato alle famiglie del paese in gravi difficoltà economiche, individuate in base a parametri oggettivi di scelta. Come si sviluppa il progetto? Mediante un contributo volontario da parte di privati, enti, associazioni in favore di una famiglia indigente per far fronte all’acquisto di beni di prima necessità, pagamento bollette, materiale scolastico, prestazioni sanitarie ed altro ancora. Il progetto prevede un contributo minimo di 100 euro per una famiglia composta da una persona, 150 euro per un nucleo famigliare di 2 persone. Sale a 200 per un nucleo di tre persone, e 250 per quattro. La durata è annuale con possibilità di rinnovo. All’adottante sarà consegnato un cartoncino con scritto il numero di adozione e il titolo del progetto. Chi fosse interessato ad aderire a questa lodevole iniziativa solidale può contattare il numero 351/7987507. Al di là di questo progetto sono ovviamente ben accette le offerte di qualsiasi importo, a seconda delle possibilità di ciascuno, per le quali, il Gruppo Volontari Vincenziani ringrazia di cuore.