Menu
Cerca

Aggredisce moglie davanti ai carabinieri

Un uomo di 43 anni non nuovo a questi atti di violenza ha aggredito la moglie davanti al figlio minore.

Cronaca Ciriè, 24 Novembre 2017 ore 11:50

Aggredisce moglie. Un 43enne residente a Volpiano ha infatti aggredito la moglie davanti alla stazione dei carabinieri, ripreso dalle telecamere.

Aggredisce moglie

Un 43enne di Volpiano ha aggredito la moglie davanti alla stazione dei carabinieri dei Leinì.
La donna si stava recando dai militari proprio per denunciare il marito. L’uomo, un italiano di di 43 anni residente a Volpiano, Andrea T., ha dunque aggredito la moglie davanti alla caserma dei carabinieri, ripreso dalle telecamere di sorveglianza della caserma e alla presenza del figlio 17enne.
La donna ha raccontato ai carabinieri altri analoghi episodi verificatisi a partire dallo scorso anno.

Stanze protette per le testimonianze delle donne vittime di violenze

Si chiama “Una stanza per te” e fa parte di un progetto nazionale dell’arma dei carabinieri per consentire colloqui meno “freddi” con le donne vittime di violenza. Si tratta di un’iniziativa che vuole rendere meno traumatico il percorso che le donne devono fare per “staccarsi” dai propri aggressori. Un cammino più dolce per agevolare l’accoglienza e le denunce delle donne vittime di violenza.

Fino ad oggi solamente in Torino e provincia ne sono state allestite 13 nelle caserme dei Comandi di Compagnia dei Carabinieri.

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Proprio domani su tutto il territorio nazionale e anche sul territorio canavesano sono state programmate numerose iniziative in occasione della giornata contro la violenza sulle donne. Da Castellamonte, a Ciriè, a Ivrea, ma anche la stessa Asl TO4, tantissimi eventi per dire NO alla violenza sulle donne.

Video

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli