Cronaca

Aggredito dopo la partita: nuova operazione

E' stato nuovamente operato nella mattinata di venerdì 17 marzo al San Giovanni Bosco il 28enne Gianluca Cigna, capitano dell'Atletico  Villaretto aggredito  e colpito al volto dopo la partita  di domenica  12 marzo  nel parcheggio adiacente il campo sportivo  torinese di via  Petrella.

Aggredito dopo la partita: nuova operazione
Cronaca 19 Marzo 2017 ore 10:31

E' stato nuovamente operato nella mattinata di venerdì 17 marzo al San Giovanni Bosco il 28enne Gianluca Cigna, capitano dell'Atletico  Villaretto aggredito  e colpito al volto dopo la partita  di domenica  12 marzo  nel parcheggio adiacente il campo sportivo  torinese di via  Petrella.

E' stato nuovamente operato nella mattinata di venerdì 17 marzo al San Giovanni Bosco il 28enne Gianluca Cigna, capitano dell'Atletico  Villaretto aggredito e colpito al volto dopo la partita  di domenica  12 marzo  nel parcheggio adiacente il campo sportivo  torinese di via  Petrella. Il giovane era già stato sottoposto nella serata di domenica a una prima operazione chirurgica, causa la frattura dell'arcata  orbitale sinistra  per il timore che una scheggia di osso potesse ledere  l'occhio. L'intervento di venerdì mattina, durato circa tre ore, è servito per ricostruire e "ripulire"  la fossa orbitale. I sanitari si sono detti ottimisti sulla riuscita dell'intervento.  Intanto sull'episodio avvenuto al termine di Atletico Villaretto - Mappanese sta indagando la Digos di Torino.