Al via i corsi per i profughi

Il Comune di Ivrea, assessorato Politiche Sociali, ha avviato una serie di interventi per promuovere e sostenere l’inclusione sociale dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale presenti sul territorio e beneficiari dei servizi di accoglienza e assistenza predisposti dalla Prefettura di Torino mediante affidamento in appalto a cooperative sociali. 

Al via i corsi per i profughi
Cronaca 14 Settembre 2016 ore 10:00

Il Comune di Ivrea, assessorato Politiche Sociali, ha avviato una serie di interventi per promuovere e sostenere l’inclusione sociale dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale presenti sul territorio e beneficiari dei servizi di accoglienza e assistenza predisposti dalla Prefettura di Torino mediante affidamento in appalto a cooperative sociali. 

Il Comune di Ivrea, assessorato Politiche Sociali, ha avviato una serie di interventi per promuovere e sostenere l’inclusione sociale dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale presenti sul territorio e beneficiari dei servizi di accoglienza e assistenza predisposti dalla Prefettura di Torino mediante affidamento in appalto a cooperative sociali. In particolare gli ambiti di intervento riguardano l’avvio di percorsi formativi brevi, integrati da un periodo di stages formativi, finalizzati all’acquisizione di competenze professionali spendibili sul mercato del lavoro locale, valorizzando anche le competenze eventualmente già possedute dai beneficiari, e la prosecuzione e ri-programmazione delle attività di volontariato a favore della collettività svolte da parte dei cittadini stranieri con il sostegno delle Cooperative e delle Associazioni di Volontariato che si sono rese disponibili.