Menu
Cerca

Allarme 5 stelle sull’inquinamento in città

I 5 stelle lanciano l'allarme sui livelli alti di PM10 a Ivrea

Allarme 5 stelle sull’inquinamento in città
Ivrea, 31 Ottobre 2017 ore 16:07

Allarme 5 stelle: inquinamento a livelli di allerta anche sul nostro territorio.

Allarme 5 stelle, livelli di PM10 a 75 μg/m³

Sul sito eporediese del movimento una nota pubblicata oggi (leggi la nota) lancia l’allarme sugli altissimi livelli di inquinamento registrati dalla stazione di rilevamento di Ivrea. I dati registrati in questi giorni segnalano livelli di PM10 pari a 75 μg/m³. Come sottolineano i pentastellati nella loro nota, le amministrazioni comunali sono tenute a monitorare i valori delle polveri sottili e prendere i provvedimenti descritti nei protocolli se questi dovessero superare i 50 μg/m³. Ovviamente questo limite è attualmente ampiamente superato.

Siccità e incendi

Nel testo pubblicato sul sito eporediese del movimento si sottolinea come Torino sia una delle città maggiormente colpite dalla pesante cappa di inquinanti in questi giorni. Viene sottolineato come siano stati presi provvedimenti mentre ciò non è avvenuto nel nostro territorio.
Sicuramente l’assenza di piogge ha contribuito a peggiorare la situazione, migliorata invece grazie al vento degli ultimi giorni. D’altra parte però lo stesso vento ha contribuito ad alimentare le fiamme dei roghi che stanno interessando la nostra vallata, così come ha portato a valle il fumo contribuendo a rendere irrespirabile l’aria.

L’eporediese come Torino

Quali provvedimenti prendere? Sarebbe difficile impedire la circolazione di alcuni veicoli sul nostro territorio. La rete dei mezzi pubblici non è la stessa del capoluogo. Impedire la circolazione di mezzi inquinanti vorrebbe dire limitare fortemente gli spostamenti dei lavoratori eporediesi e canavesani. A Torino è tutt’altra cosa, hanno altri mezzi e hanno alternative. Riproporre sul nostro territorio questa soluzione sarebbe difficilmente praticabile.