Menu
Cerca

Alpeggi e infrastrutture: dalla Regione 330 mila euro

La cura del territorio di Usseglio in primo piano

Alpeggi e infrastrutture: dalla Regione  330 mila euro
Ciriè, 31 Ottobre 2017 ore 12:38

Alpeggi e infrastrutture: al comune di Usseglio in arrivo dalla Regione un contributo  di 330 mila euro pe rli sviluppo del territorio.

Alpeggi e infrastrutture per credere nella montagna

Con un cofinanziamento di 57 mila e 500 euro a carico del comune (per un totale di 387 mila e 500 euro) per opere che dovrebbero partire dalla prossima estate. Con l’obiettivo di credere nella montagna e cercare le risorse per sviluppare l’economia il Comune ha partecipato a due bandi (del PSR 2014-2020 della Regione Piemonte )per il miglioramento dei fabbricati di alpeggio e per le infrastrutture. Il primo è risultato 4° in graduatoria (su 67) ed è stato finanziato per 180 mila euro. Ventimila euro saranno a carico del Comune. Il secondo è risultato 3° ed è stato finanziato per 150 mila euro, oltre ai 37 mila e 500 euro (a carico del Comune). L’importo complessivo finanziato dalla Regione al comune ammonta a 330 mila euro.

Progetti da realizzare

Alpeggi e infrastrutture in primo piano come spiega il sindaco Pier Mario Grosso: “Con la prima operazione si intende costruire un nuovo fabbricato ad uso abitativo per i margari, un locale di caseificazione per la lavorazione del latte e uno di stagionatura dei formaggi, in sostituzione di due fabbricati diroccati in prossimità del lago della torre a quota 2350 metri. Il fabbricato verrà realizzato interamente in pietra a vista e legno per essere in piena sintonia con l’ambiente circostante”. Prosegue il sindaco: “Con la seconda operazione si intende invece realizzare una condotta idrica al servizio dell’alpeggio del Lago della Torre”. Verrà prolungato fino al sottostante Alpe di Bessanetto. Qui è prevista la creazione di una piccola centrale idroelettrica in grado di produrre energia per circa 6 kW sfruttando un salto netto di circa 220 metri.

Lavori di manutenzione

Inoltre stanno terminando i lavori di manutenzione con l’asfaltatura di tratti delle strade comunali. di riqualificazione dell’area circostante il lago di Malciaussia. Lavori anche in  frazione Margone per la sostituzione delle tubazioni di raccolta acque piovane e dei vari allacciamenti dell’acquedotto a cura della Smat. Sempre a Margone la sistemazione dei canali di scolo delle acque per una spesa di circa 205 mila euro  complessivi per tutti gli interventi.