Menu
Cerca

Anna 101 anni professione parrucchiera

Ospite della residenza per anziani Casa dei Pini, ricorda la sua gioventù.

Anna 101 anni professione parrucchiera
Ciriè, 18 Novembre 2017 ore 09:30

Anna 101 anni professione parrucchiera ha festeggiato i 101 anni a San Maurizio.

Anna 101 anni professione parrucchiera… parecchi anni fa

Ha superato il secolo di vita Anna Orla, ospite da quattro anni presso la residenza per anziani Casa dei Pini. Di professione faceva la parrucchiera. Sono spesso i ricordi che le riaffiorano alla mente. E che racconta. Così come ha fatto durante la sua festa di compleanno. Organizzata dal personale della struttura. Coordinata dal responsabile Riccardo Avitabile. Erano presenti le nipoti Adriana Orla e Daniela Della Bianca.

“Semplice, solare e sempre positiva”

Così il personale della residenza per anziani Casa dei Pini descrive Anna Orla 101 anni. Le piace ricordare il lavoro di quando era più giovane. La parrucchiera. “Facevo la pettinatrice – ricorda – le mie clienti mi hanno sempre voluto bene”. E poi continua: “Sono sempre stata discreta. Sapete, nel nostro mestiere è difficile…”. La festa alla Casa dei Pini, di via Ceretta Inferiore, è stata un successo. Come di successo sono, infatti, tutte le iniziative della residenza. Finalizzate a creare aggregazione. A far sentire gli ospiti parte della comunità. Infatti, la residenza viene aperta spesso al pubblico. In occasione di feste. Di momenti conviviali. Come per esempio i pranzi.

Pronto il calendario 2018

Sarà distribuito nel corso del pranzo di Natale che si svolgerà a breve. Si tratta di un momento in cui ospiti e parenti si uniscono a tavola. Partecipano anche gli amministratori, i parroci. Per una grande festa che è anche scambio di auguri. Anche quest’anno, ci sarà il calendario. Frutto del lavoro dei volontari. Infatti, presso la struttura opera l’associazione Amici Casa dei Pini. Consigli. tradizioni, antiche ricette. Curiosità. Ecco cosa si potrà trovare nel calendario che sarà presto a disposizione per tutti coloro che lo vorranno.

Condividi