Aperitivo con l'autore delle uova in ferro

Ispirate alla famose opere di Peter Carl Fabergé, l’orafo che, tra fine Ottocento ed inizio Novecento, realizzò preziose collezioni per la famiglia dello Zar di Russia.

Aperitivo con l'autore  delle uova in ferro
Ivrea, 01 Agosto 2018 ore 19:29

Aperitivo con l'autore un successo quello con l'artista delle uova a Romano.

Aperitivo con l'autore

E' stato un successo l'Aperitivo con l'autore  sabato 21 luglio al “College Bar Trattoria”  a Romano Canavese. L’artista Alberto Bessone ha presentato le sue nuove opere e accennato ai progetti in cantiere. Noto per aver realizzato numerosi manufatti in stile floreale e per aver riprodotto per anni, con fedeltà, le forme della
natura.

Le opere d'arte

L’artista, che lavora il ferro come se fosse plastilina, ha proposto alcune delle sue “Uova” in ferro battuto dorato, seta e perle vere. Sono ispirate alla famose opere di
Peter Carl Fabergé, l’orafo che, tra fine Ottocento ed inizio Novecento, realizzò preziose collezioni per la famiglia dello Zar di Russia. La serata al bar College
è stata l’occasione giusta per presentare la nuova collezione di opere con angeli e soggetti che richiamano a una mitologia moderna.

Lo stile dello scultore

Un Eden di sapore contemporaneo, dove bene e male, passato e presente, luci e ombre si fronteggiano per il futuro del pianeta. Gli angeli di Bessone, quasi dei nuovi Icaro, sono figli di Vulcano, ovvero dello stesso artista che con il ferro e il fuoco crea. Alberto è in procinto di partecipare a manifestazioni di carattere internazionale in Svizzera e sta già lavorando a un nuovo soggetto che, stavolta, avrà le fattezze di un toro… ma per ora non rivela altro!