Associazioni

Appello dell’Avis per il rinnovo del direttivo

Alla fine del 2020 scadrà il mandato   e serve un rinnovamento

Appello dell’Avis per il rinnovo del direttivo
Alto Canavese, 19 Settembre 2020 ore 09:51

Appello dell’Avis per il rinnovo del direttivo a San Benigno.

Appello dell’Avis

In una lettera l’appello dell’Avis per il rinnovo del direttivo. “Alla fine del 2020 scadrà il mandato   e come già più volte sollecitato serve un rinnovamento con forze giovani piene di entusiasmo ed energie che il nostro tempo richiede”, spiega la presidente Moretto Maria Grazia. “Quasi tutti i componenti del Direttivo attuale sono ormai da molti anni alla guida della Sezione, alcuni di noi hanno accompagnato la nostra Avis dalla nascita negli anni 60 fino ad oggi ed è del tutto comprensibile che ormai vogliano passare il testimone”.

La lettera

“Il nostro Vice Presidente fra qualche giorno si sposterà definitivamente in altra Regione, la sottoscritta in prima persona non riesce più a seguire attivamente la vita associativa e così via tutti gli altri con i loro problemi dovuti vuoi all’età vuoi al quotidiano. Anche la nostra vita associativa è costretta al cambiamento. Infatti causa Covid non abbiamo potuto effettuare le donazioni presso la Casa di Riposo e, cosa del tutto probabile, dovremo saltare anche la donazione del 24 ottobre. Anche chiedendo l’invio di un’autoemoteca  dovremmo sempre garantire degli standards di autotutela che non siamo in grado di assicurare”.

Cercasi donatori

“Naturalmente gli Avisini che intendono donare si possono recare in qualsiasi altro punto prelievo dell’Avis. Si rivolge quindi nuovamente un invito agli Avisini di buona volontà a farsi avanti, a dedicare parte del loro tempo a questa lodevole Associazione e di comunicare eventuale disponibilità entro il mese di ottobre per poter poi procedere alle votazioni quando verranno indette. Viceversa si anticipa che entro il mese di novembre verrà convocata ASSEMBLEA DEI SOCI con ordine del giorno lo SCIOGLIMENTO DELLA SEZIONE e le conseguenti incombenze. Naturalmente per i donatori non cambierà nulla, continueranno a donare ma saranno iscritti ad altre Sezioni”.
 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità