Cronaca

Arrestato con 160 chili di hashish

CASELLE TORINESE - Giuliano Lo Presti, 37 anni, ufficialmente operaio, domiciliato in città, è stato arrestato nella serata di martedì 1 agosto dai carabinieri  del Nucleo Operativo di Venaria  con l'accusa di  detenzione ai fini di spaccio.

Arrestato con 160 chili di hashish
Cronaca Ciriè, 03 Agosto 2017 ore 11:22

CASELLE TORINESE - Giuliano Lo Presti, 37 anni, ufficialmente operaio, domiciliato in città, è stato arrestato nella serata di martedì 1 agosto dai carabinieri  del Nucleo Operativo di Venaria  con l'accusa di  detenzione ai fini di spaccio.

CASELLE TORINESE - Giuliano Lo Presti, 37 anni, ufficialmente operaio, domiciliato in città, è stato arrestato nella serata di martedì 1 agosto dai carabinieri  del Nucleo Operativo di Venaria  con l'accusa di  detenzione ai fini di spaccio. Lo hanno "pizzicato" mentre stava scaricando  in via Brosso, angolo via Lanzo, al confine tra Torino e Venaria, da una Mercedes classe A  qualcosa come 160 chili di hashish. I militari hanno sequestrato  una  dozzina di involucri  da 10 chili  e mezzo l'uno e 60 confezioni da mezzo chilo per un valore sul mercato  di circa 700 mila euro. Indagini in corso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter