Sanità

Asl To4 un canavesano al comando della sanità

A Luigi Vercellino, residente a Pertusio, arrivano i complimenti della Lega per l'incarico appena ottenuto.

Asl To4 un canavesano al comando della sanità
Cuorgnè, 28 Agosto 2020 ore 14:48

Asl To4 un canavesano al comando della sanità:  Luigi Vercellino oggi è stato nominato Commissario.

Asl To4 un canavesano al comando

L’Asl To4 che comprende i territori di Ciriè, Chivasso, Cuorgnè e Ivrea sarà guidata da Luigi Vercellino. Residente a Pertusio, nato a Cuorgnè nel 1970, laureato in Economia e Commercio, specializzato in Management per la Sanità presso la SDA Bocconi, Vercellino ha rivestito l’incarico di Direttore Amministrativo presso l’Asl To1 e recentemente anche all’Asl di Alessandria, oltre a numerosi incarichi libero professionali nell’ambito della consulenza gestionale ed operativa.

I primi commenti

“Ringrazio l’Assessore Luigi Icardi per la nomina di un professionista di grande spessore – commenta il Vicepresidente della Commissione Sanità in Piemonte Andrea Cane – che conosce a tutto tondo le realtà legate al mondo della sanità e dell’assistenza. Vercellino è chiamato a risalire la china di un disavanzo di quasi 25 milioni, segnato dalla nostra Asl lo scorso anno e per dare voce agli amministratori locali del nostro territorio, che negli anni scorsi hanno lamentato la situazione difficile della sanità delle nostre zone. Una  sfida, quella di rinnovare la nostra Asl, ripianando le situazioni ereditate, rafforzando la medicina territoriale fortemente danneggiata dalle gestioni politiche precedenti e gestendo la sfida innovativa della telemedicina.

Anche l’onorevole eporediese della Lega Alessandro Giglio Vigna ha espresso la sua soddisfazione.

“Siamo molto felici della nomina di Vercellino all’Asl To4 – commenta il Deputato eporediese  – pensiamo che sia la persona giusta, un professionista del territorio ma che ha passato gli ultimi anni a lavorare fuori dal Canavese. Conoscenza dei temi ma visione esterna di questi insomma: Vercellino raccoglie una sfida importante, la nostra azienda sanitaria è forse la più complessa ed eterogenea di tutto il Piemonte, sia come problematiche sedimentatesi nel tempo, sia per la policentralità; diversi centri ospedalieri, con altrettante caratteristiche che fanno riferimento a tante città e territori spesso anche montani e decentrati, occorrerà quindi trovare un equilibrio senza svantaggiare ma valorizzando le singole realtà” .

E’ sempre da carroccio fa sentire la sua voce anche il consigliere regionale, Mauro Fava.

“Salutiamo con grande soddisfazione questa nomina, voluta fortemente dalla Lega e dal nostro territorio – commenta Mauro Fava – Vercellino, oltre che conoscere bene la realtà canavesana, è una persona di comprovata competenza e professionalità e saprà sicuramente ricoprire al meglio il ruolo al vertice della nostra Asl di riferimento, che è stato fino a poco tempo fa di Lorenzo Ardissone, al quale vanno i miei saluti e il ringraziamento per il lavoro svolto, nonché per la grande collaborazione instaurata soprattutto durante il difficile periodo del lockdown”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità