Cronaca

Attentato in Germania: furgone sulla folla a Münster

Tre morti e almeno cinquanta feriti il bilancio provvisorio, sei sono gravissimi.

Attentato in Germania: furgone sulla folla a Münster
Cronaca Torino, 07 Aprile 2018 ore 17:45

Attentato in Germania, suicida l'autore dell'attacco.

Attentato in Germania

Furgone sulla folla: tre morti e almeno cinquanta feriti. Questo il bilancio dell'attentato avvenuto poco fa a Münster, in Germania.

Il furgone è piombato sulla folla nel centro della città. Obiettivo dell’attacco è stato il dehor di un ristorante vicino alla piazza Kiepenkerl nella parte vecchia della città del Nordreno-Vestfalia. Il furgone si è lanciato a folle velocità sui tavoli ai quali stavano mangiando alcuni avventori.

Le operazioni della polizia

Lo riferisce la Bild precisando che è in corso una grande operazione di polizia con parte della città vecchia blindata. Si pensa infatti che possano essere state piazzate alcune cariche esplosive pronte a saltare in aria.

L'autore dell'attacco, riferisce la polizia, si è suicidato. Si cerca inoltre un eventuale complice in fuga.

La polizia parla adesso ufficialmente di un attentato terroristico.

Aggiornamento

L'uomo al volante del furgoncino che ha compiuto la strage sarebbe un tedesco di 48 anni con problemi psichici, Jens R. L'uomo era già noto per aver manifestato in passato problemi psichici. Non si conoscono ancora i motivi che lo avrebbero portato a compiere il folle gesto ma la polizia tedesca a questo punto delle indagini è propensa a smentire la matrice terroristica dell'attentato.

Intanto il bilancio della strage è di due morti, oltre all'attentatore, e venti feriti, sei dei quali versano in gravi condizioni.