Menu
Cerca

Autonomia piemontese Ingria aderisce al progetto

Dalla Valle Soana un importante segnale sulla volontà di indire un referendum

Autonomia piemontese Ingria aderisce al progetto
Cronaca Rivarolo, 22 Dicembre 2017 ore 09:05

Autonomia piemontese Ingria aderisce al progetto votando in consiglio comunale.

Autonomia piemontese Ingria aderisce al progetto

Dopo Lombardia e Veneto anche la nostra Regione “pensa” ad avere più spazio d’azione. Autonomia piemontese Ingria aderisce al progetto e vota in maniera positiva e compatta, i  consiglio comunale. La volontà è di sostenere il Comitato che sta portando avanti la richiesta di un referendum, come avvenuto in altre zone d’Italia.

Sostegno alla Confederazione del Comuni del nord

Il punto all’ordine del giorno ha così sancito la volontà della realtà valligiana di percorrere questa strada. Una strada che è stata ufficialmente aperta dalla Confederazione dei Comuni del nord. Tra i suoi componenti c’è anche Andrea Cane, che oltre che responsabile della delegazione piemontese, è consigliere a Ingria.

“Piemonte Autonomo”, i lavori proseguono

Ingria vuole fare un po’ da capofila, nel terriorio del Canavese, dando un esempio ad altri comuni. La volontà di avere un “Piemonte Autonomo” è accresciuta anche dopo i risultati dei referendum di Veneto e Lombardia. Un segnale piuttosto chiaro su quelle che sono una serie di idee e progetti da realizzare nel prossimo futuro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli