ivrea

Autostrada bloccata dalla protesta delle partite Iva che dividono l'Italia in due

Lo avevano minacciato giorni fa, ora hanno fermato il traffico sulla A1.

Autostrada bloccata dalla protesta delle partite Iva che dividono l'Italia in due
Cronaca Ivrea, 13 Aprile 2021 ore 18:31

Autostrada bloccata dalla protesta delle partite Iva che dividono l'Italia in due, gli esercenti eporediesi in prima linea nella protesta.

Autostrada bloccata dalla protesta delle partite Iva

La manifestazione delle partite Iva che si è tenuta oggi a Roma e in molte altre città d'Italia con lo scopo di sensibilizzare il Governo e ottenere risposte per riaperture e Ristori si è, sulla via del ritorno, spostata i autostrada spezzando di fatto il Paese in due.

Esercenti esasperati

In molti giunti a Roma da tutta Italia hanno deciso di non fermarsi alla protesta in piazza e, come già minacciato nei giorni scorsi, hanno letteralmente bloccato l'autostrada. Fra i manifestanti che stanno fermando il transito sulla A1, all'altezza di Attigliano (Terni) tanti eporediesi. Si stanno formando lunghe code in direzione nord.

"Blocchiamo l'Italia"

Da Ivrea a Roma per partecipare alla protesta «IoApro» anche Alice e Luca titolari del bistrot i «Navigli» e Rossella e Cristiano del locale «Sorsi & Morsi» a Banchette, esercenti in prima linea nella protesta dopo mesi di difficoltà e chiusure. Sulla via del ritorno la protesta ha preso altre vie e anche gli eporediesi hanno aderito all'iniziativa "Blocchiamo l'Italia".

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

5 foto Sfoglia la gallery