Menu
Cerca

Avetta fa il punto sul tema “immigrazione”

Sulla questione migranti, ospite di una nota trasmissione in onda sull'emittente di un circuito nazionale, il presidente dell’associazione dei Comuni piemontesi ha rivendicato il "modello Piemonte", basato su un'intesa proficua tra Sindaci, Prefetti e Regione.

Avetta fa il punto sul tema “immigrazione”
Cronaca 18 Luglio 2017 ore 21:29

Sulla questione migranti, ospite di una nota trasmissione in onda sull’emittente di un circuito nazionale, il presidente dell’associazione dei Comuni piemontesi ha rivendicato il “modello Piemonte”, basato su un’intesa proficua tra Sindaci, Prefetti e Regione.

A pochi giorni dalla missione in Libia, alla quale hanno partecipato il presidente di ANCI nazionale Antonio Decaro e il ministro dell’Interno Marco Minniti, il presidente dell’associazione dei Comuni piemontesi Alberto Avetta torna a fare il punto sul tema immigrazione. Ospite di una nota trasmissione in onda sull’emittente di un circuito nazionale, Avetta ha rivendicato il ‘modello Piemonte’, basato su un’intesa proficua tra Sindaci, Prefetti e Regione. “Intesa che ha un presupposto fondamentale – ribadisce Avetta – il confronto istituzionale e il dialogo costante tra Sindaci e Prefetti, dove nulla viene imposto dall’alto ai Comuni che accolgono. Il Piemonte sta facendo più della sua parte e i Sindaci stanno lavorando bene, alcuni meglio di altri. Ora occorre agire sui flussi migratori. Ben venga dunque l’impegno di Decaro e Minniti per sostenere anche le comunità libiche nella gestione del problema alla fonte”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli