Cronaca
Stupidità infinita

"Aveva ragione Einstein": il Comune di Chiaverano attacca gli incivili

In pochi giorni sono avvenuti ben due beceri atti di vandalismo.

"Aveva ragione Einstein": il Comune di Chiaverano attacca gli incivili
Cronaca Ivrea, 06 Novembre 2021 ore 08:53

"Aveva ragione Einstein": il Comune di Chiaverano attacca gli incivili. In pochi giorni sono avvenuti ben due beceri atti di vandalismo.

2 foto Sfoglia la gallery

"Aveva ragione Einstein": il Comune di Chiaverano attacca gli incivili

Non lascia spazio a interpretazioni il messaggio lanciato dal Comune di Chiaverano: "Aveva ragione Einstein quando disse: «Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi»".

Due episodi di vandalismo in pochi giorni

Nel giro di pochi giorni, infatti, si sono verificati ben due beceri episodi di vandalismo. "Due giorni fa - spiegano dal Comune - sono sparite le fioriere, di scarso valore, posizionate in Via Burolo angolo Via Riccardino. Oggi sono finiti nel Lago Sirio i "panettoni" di cemento che delimitavano il passaggio pedonale nel tratto tra il Ristorante il Cigno e la Piatta. Se l'universo sia infinito non si sa, ma che la stupidità di alcuni sia infinita invece è certo".