Menu
Cerca

Avvisi a San Giusto per raccogliere le deiezioni canine

Oltre al problema dei bisogni dimenticati segnalati anche alcuni cani abbandonati

Avvisi a San Giusto per raccogliere le deiezioni canine
Cronaca Rivarolo, 06 Ottobre 2018 ore 12:05

Avvisi a San Giusto per raccogliere le deiezioni canine. Chiesta maggiore attenzione da parte dei padroni.

Avvisi a San Giusto per raccogliere le deiezioni canine

Da qualche tempo sono stati affissi nuovi avvisi a San Giusto. Lo scopo è chiedere di raccogliere le deiezioni dei cani a passeggio per i viali alberati del Giardino del Canavese. A volte i padroni si dimostrano alquanto smemorati. Così, “dimenticano” di raccogliere con paletta e sacchetto ciò che il proprio compagno domestico lascia in giro.

Non sempre il consiglio è messo in pratica

Nell’avviso, affisso in tempistiche differenti in diversi alberi per il paese  si rammenta “a garanzia dell’igiene ed a tutela del decoro pubblico i proprietari di cani devono essere muniti delle idonee attrezzature per la raccolta delle deiezioni e soprattutto di usarle, depositando le medesime nei rifiuti indifferenziati”. Consiglio che purtroppo non tutti mettono in pratica.

Visti anche alcuni cani abbandonati

Le vie interessate sono, in particolare, viale IV Novembre, viale Malpiardo, viale XXV Luglio. Ultimamente sono stati visti anche cani abbandonati, altra problematica radicata da tempo ovunque.  Insomma, due problematiche che faticano a diminuire, per le quali occorrerebbero solo un po’ di rispetto per il prossimo ed il creato. Con un esempio di civiltà che arriva da un comune dell’interland milanese, che multa i proprietari facendo l’esame del dna delle defecazioni canine abbandonate (e schedate); o quello della gogna pubblica del sindaco di Bari su facebook con lo scopo di far vergognare quei proprietari incivili e magari educarli a maggior rispetto del bene pubblico.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli