Basta parcheggio "selvaggio" nel piazzale del Municipio di Favria

Il sindaco l'ha deciso dopo una serie di episodi, alcuni anche incresciosi

Basta parcheggio "selvaggio" nel piazzale del Municipio di Favria
Rivarolo, 21 Novembre 2018 ore 09:23

Basta parcheggio "selvaggio" nel piazzale del Municipio di Favria. Ora c'è un'ordinanza.

Basta parcheggio "selvaggio" nel piazzale del Municipio di Favria

Basta con il parcheggio «selvaggio» nel piazzale interno di via Nando Barberis a Favria. L’area del Municipio dove trovano spazio i mezzi del Comune, come le auto dei dipendenti, è al centro dell’attenzione di un’ordinanza che il sindaco ha emesso a metà della settimana scorsa. Documento che, di fatto, «limita» l’accesso ai veicoli ed alle persone che ne hanno diritto.

"Si sono verificati episodi incresciosi"

«Tutto nasce da un serie di episodi, alcuni dei quali anche incresciosi, che si sono verificati nelle ultime settimane - spiega Vittorio Bellone, borgomastro di Favria - Situazioni che hanno portato ad un scelta che può sembrare drastica, ma che invece è più che lecita e giustificata».

Ecco chi potrà utilizzare lo spazio interno al Comune

A poter sostare e transitare saranno, d’ora in avanti, i veicoli dell’ente, quelli di dipendenti e assimilati. Inoltre avranno diritto pure i veicoli delle aziende erogatrici di servizi, l’autoemoteca durante il giorno del prelievo sangue, il sindaco, il responsabile e coordinatore della Protezione civile al fine di effettuare i propri incarichi, nonché la Filarmonica Favriese per il carico e scarico di strumentazione e materiale.