Cronaca

Bomba d'acqua su Leini disagi in tutta la città

Alberi sradicati, problemi alla circolazione e tetti scoperchiati in un pomeriggio da incubo

Bomba d'acqua su Leini disagi in tutta la città
Cronaca Rivarolo, 31 Maggio 2018 ore 10:00

Bomba d'acqua su Leini disagi in tutta la città nella giornata di mercoledì.

Bomba d'acqua su Leini disagi in tutta la città

Una vera bomba d'acqua, con forti correnti d'aria, a Leini ha prodotto diversi danni ad abitazioni e piante. L'acquazzonesi è abbattuto verso le 16,30 di mercoledì 30 maggio, ed è andato avanti per un'ora circa. Ma se in altre parti del Canavese la pioggia si è limitata a creare qualche disagio, nella città dei Provana diversi tetti sono scoperchiati e numerose piante sono state abbattute.

Diverse le zone colpit dall'acquazzone

Le zone più colpite sono state quelle di corso Stati Uniti, via del Padre, via Palera, via Generale dalla Chiesa. Ma anche via Cesare Battisti, via Caselle, piazza 1°Maggio, dove piante di abitazioni private, così come quelle sui cigli delle strade, sono state abbattute o sradicate.

Tetti scoperchiati e difficoltà alla circolazione

Tetti scoperti, invece, in via Carlo Alberto, via de Nicola, via Ronco e nella zona di Campo Marzio. Difficoltà a circolare in automobile, in via Volpiano angolo via Lombardore dove i chiusini ostruiti hanno impedito il regolare deflusso delle acque.  Polizia Municipale, Carabinieri e i volontari del Gruppo comunale di Protezione Civile sono intervenuti in diversi punti della città. Il comune, inoltre, ha anche deciso la chiusura di via Carlo Alberto nel tratto tra via Vittorio Ferrero e via Cottin, a causa di alcune tegole pericolanti.