Trasporti

Bonomo (PD): “Lo stanziamento per il sottopasso di Ciriè è una buona notizia”

L'onorevole ora chiede una ferrovia Torino-Ceres più efficiente.

Bonomo (PD): “Lo stanziamento per il sottopasso di Ciriè è una buona notizia”
Ciriè, 05 Settembre 2020 ore 14:27

Bonomo (PD): “Lo stanziamento per il sottopasso di Ciriè è una buona notizia”. L’onorevole ora chiede una ferrovia Torino-Ceres più efficiente.

Bonomo (PD)

«Lo stanziamento di 10,5 milioni di euro da parte della Regione per la realizzazione del sottopasso viario sotto la ferrovia e soprattutto l’attestazione della “stazione-porta” a Ciriè è una buona notizia per tutto il territorio: si conclude così un iter cominciato già nella passata consigliatura, grazie all’impegno del presidente Sergio Chiamparino e dell’assessore ai Trasporti, Francesco Balocco». Francesca Bonomo, deputata canavesana del Pd, commenta così il risultato raggiunto grazie all’impegno dei sindaci e degli amministratori del Ciriacese e delle Valli di Lanzo, in attesa del completamento dei lavori per la connessione della Torino-Ceres al Passante ferroviario sotto corso Grosseto, che dovrebbe avvenire entro la fine del 2022.

Torino-Ceres

«Un’opera fondamentale – prosegue la parlamentare di Barbania – che permetterà di avere una ferrovia più veloce, efficiente e sicura: l’augurio è che i cantieri possano partire quanto prima, in modo che il sottopasso sia pronto nel momento in cui la Torino-Ceres sarà collegata al Passante, e di conseguenza, a Porta Susa e al Lingotto. Abbiamo sempre ribadito il fatto di come questa infrastruttura sia fondamentale per quest’area che va da Venaria Reale alle Valli di Lanzo, dal momento che collega la città alla Reggia, all’Allianz Stadium, all’aeroporto Sandro Pertini di Caselle e alle nostre splendide montagne».

Passaggio di consegne

«I Governi di centrosinistra – conclude l’onorevole – hanno stanziato quasi 16 milioni di euro per la messa in sicurezza della linea: ora attendiamo il passaggio di consegne tra Gtt e Trenitalia, con l’auspicio che il servizio offerto ai pendolari e agli utenti sia migliore di quello che abbiamo visto, purtroppo, in questi ultimi anni».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità