Cronaca
Tutto pronto per la Fiera

Bosconero si prepara per una due giorni dedicata all'agricoltura

Il 25 ed il 26 settembre appuntamenti in varie zone del paese grazie alla collaborazione di enti ed associazioni.

Bosconero si prepara per una due giorni dedicata all'agricoltura
Cronaca Alto Canavese, 22 Settembre 2021 ore 13:54

La "Fiera" nel fine settimana. Bosconero si prepara per una due giorni dedicata all'agricoltura.

Bosconero si prepara per una due giorni dedicata all'agricoltura

La comunità di Bosconero si prepara a vivere un’intensa due giorni, dove tradizione, gusto, artigianato e mondo rurale saranno protagoniste. Tutto questo (e molto di più) è rappresentato dalla «Fiera Agricola» in programma il 25 e 26 settembre, grazie alla stretta collaborazione tra Comune, Campagna Amica, Coldiretti Torino e Coltivatrici e Coltivatori Bosconeresi, che in sinergia, e anche con il supporto di varie associazioni cittadine, hanno unito le forze per allestire quella che è la quarta edizione.

L'evento al via sabato dalle ore 18

Di tutto rispetto il programma dell’evento, che si aprirà sabato alle 18 con la sfilata dei trattori, mentre alle 19 sarà la volta dell’«Agrifood», dove i visitatori potranno degustare piatti selezionati del territorio canavesano, con la partecipazione di standisti locali, il tutto accompagnato anche da buona musica (ingresso gratuito). «Asie en piassa», come è anche stata ribattezzata la manifestazione bosconerese, proseguirà quindi domenica con la fiera, che si terrà nelle vie e nella piazza del paese dalle ore 9 alle 19. Il tutto allietato da eventi collaterali quali spettacoli (trebbiatura alla moda veja), passeggiate in sella, giochi di una volta, esposizione di trattori d’epoca, animali e musica itinerante.

Una vetrina su tutto quello che ruota intorno a questo mondo

«In questa fiera agricola non ci saranno solo prodotti a km 0 - fanno sapere gli organizzatori della kermesse - ma verrà data una “vetrina” a tutto quello che ruota intorno a questo mondo: mezzi agricoli, bestiame, stand con vendita di prodotti per la coltivazione ottimale di ogni pianta, «food lab» per mostrare tutte le fasi della raccolta e trasformazione del prodotto “Dal campo alla tavola”. L’obiettivo nobile della manifestazione è la tutela della biodiversità e della necessità di promuovere e proteggere la produzione territoriale, per lo sviluppo, in un futuro molto vicino, di un turismo consapevole che abbia la finalità di valorizzare un patrimonio importante dal punto di vista culturale, produttivo ed economico».