Cronaca
Ivrea

Botte e insulti all'anziana madre per la "paghetta", 61enne arrestato

Botte e insulti all'anziana madre per la "paghetta", 61enne arrestato
Cronaca Ivrea, 29 Marzo 2020 ore 11:19

Botte e insulti all'anziana madre per la "paghetta settimanale di 70 euro, la donna ha denunciato il figlio 61enne che è stato arrestato dai carabinieri.

Botte e insulti all'anziana madre per la "paghetta"

E' accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed estorsione un 61 enne di Ivrea che, per 1 anno, ha reso un inferno la vita dell'anziana madre. L'uomo, nullafacente e disoccupato, pretendeva che la madre gli versasse una "paghetta" settimanale di 70 euro e, quando lei si rifiutava, erano botte e insulti.

La denuncia

La donna ha trovato il coraggio di chiamare di carabinieri della Stazione di Ivrea per denunciare il figlio troppo violento e da troppo tempo. La donna ha detto ai militari di essere vittima di maltrattamenti da circa un anno.

Arrestato

L’uomo è stato tradotto presso il carcere di Ivrea a disposizione dell’Autorità giudiziaria eporediese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter