Cronaca
vandali

Brutto «scherzo» della Bafana a Volpiano: sfregiati i teloni del «PalaFox» e manomessa anche la caldaia

Nella notte del 6 gennaio tagliata la tensostruttura utilizzata dalla società di basket

Brutto «scherzo» della Bafana a Volpiano: sfregiati i teloni del «PalaFox» e manomessa anche la caldaia
Cronaca Volpiano, 13 Gennaio 2023 ore 01:05

Brutto «scherzo» della Bafana a Volpiano: sfregiati i teloni del «PalaFox» e manomessa anche la caldaia

Brutto «scherzo» della Bafana a Volpiano

E’ iniziato male l’anno per l’impiantistica sportiva comunale presa di mira dai vandali. Tra l’altro, una struttura che era stata inaugurata da non molto tempo dall’amministrazione guidata da Emanuele De Zuanne. Ed è stato un risveglio amaro quello di sabato 7 gennaio, quando i responsabili della società di Basket Volpiano hanno trovato al loro arrivo nell’impianto i segni del passaggio dei vandali.

I fatti

A raccontare i fatti è Angela Conte presidente del team di basket volpianese «Siamo nuovamente stati presi di mira da vandali che non sapendo come impegnare la serata dell’Epifania si sono “divertiti” a tagliare il telone protettivo dell’impianto. Non è la prima volta che capita, hanno sfregiato con un “cutter ” o un coltello tutto il telo del Palafox provocando danni e disagi non indifferenti». Nei precedenti raid, invece, erano stati svuotato e usati gli estintori, portato via strumenti sportivi utili per gli allenamenti, imbrattando con bombolette arrivando addirittura a defecare e urinare all’interno della struttura. Ora hanno deciso di violarla completamente tagliando i teli del perimetro della struttura. «Siamo stufi di subire danni creati da persone senza arte né parte ma con il solo gusto di distruggere una struttura creata dai contribuenti ossia della comunità volpianese», aggiunge il presidente dell’associazione sportiva.

La denuncia

Già nelle prime ore di sabato 7 è giunto sul posto l’assessore ai lavori pubblici Andrea Cisotto che constatato i primi sommari danni, non ha potuto altro che sporgere denuncia alla stazione carabinieri di Volpiano contro ignoti. Ma il telone non è l’unica cosa ad essere stata vandalizzata. A spiegarlo è proprio Andrea Cisotto che approfondisce: «In un primo momento non c’eravamo accorti che anche la caldaia era stata manomessa. Infatti nella stessa notte i ladri avevano asportato anche un pezzo della caldaia rendendola inutilizzabile e mandando in blocco anche il riscaldamento all’interno del Palazzetto. Lunedì 9 gennaio con la riapertura degli uffici comunali, i funzionari dell’ufficio tecnico hanno fatto un sopralluogo per fare la stima dei danni subiti e avviare subito le pratiche con l’assicurazione per il rilevamento e risarcimento dei danni. Al momento non è possibile quantificare il danno economico subito l’unica cosa certa è che per la stupidità di qualcuno a rimetterci sono i ragazzi che fanno sport all’interno del «Palafox»; un bene realizzato con le tasse (quindi i soldi) della collettività.

Danno economico

«Nei prossimi giorni non appena ci sarà il sopralluogo della ditta che ha realizzato la copertura e potremmo essere più precisi sull’entità dei danni» aggiunge amareggiato Cisotto. «Una cosa è certa: se dovesse essere sostituito tutto il telone ci troveremo davanti ad un esborso economico non indifferente. Soldi che questa amministrazione sarebbe felice di spendere per altri interventi, non per riparare i danni fatti chissà chi e perchè».

57578058
Foto 1 di 4
57578055
Foto 2 di 4
57577753
Foto 3 di 4
57578061
Foto 4 di 4
Seguici sui nostri canali