Menu
Cerca

Bus 69: telecamere, forze dell'ordine e "City Angels" per la sicurezza

BORGARO TORINESE - Sicurezza sul bus 69. Informa il sindaco Claudio Gambino  che al termine della riunione, di ieri pomeriggio 13 dicembre,  con il prefetto di Torino, il questore, GTT e i vertici delle forze dell'ordine torinesi. È stato stabilito che la Prefettura disporrà dei servizi delle forze dell'ordine sulla linea 69 privilegiando la fascia oraria dalle 13 alle 16.

Bus 69: telecamere, forze dell'ordine e "City Angels" per la sicurezza
Cronaca 14 Dicembre 2016 ore 11:02

BORGARO TORINESE - Sicurezza sul bus 69. Informa il sindaco Claudio Gambino  che al termine della riunione, di ieri pomeriggio 13 dicembre,  con il prefetto di Torino, il questore, GTT e i vertici delle forze dell'ordine torinesi. È stato stabilito che la Prefettura disporrà dei servizi delle forze dell'ordine sulla linea 69 privilegiando la fascia oraria dalle 13 alle 16.

BORGARO TORINESE - Sicurezza sul bus 69. Informa il sindaco Claudio Gambino  che al termine della riunione, di ieri pomeriggio 13 dicembre,  con il prefetto di Torino, il questore, GTT e i vertici delle forze dell'ordine torinesi. È stato stabilito che la Prefettura disporrà dei servizi delle forze dell'ordine sulla linea 69 privilegiando la fascia oraria dalle 13 alle 16.  GTT garantirà in tale fascia oraria la presenza costante dei controllori oltre alla presenza in tutte le corse di telecamere a bordo. Il comune di Borgaro garantirà, in questa prima fase a partire da gennaio fino a giugno, attraverso i City Angels un presidio e un controllo costante sul bus tra le 13 e le 16. Il prefetto  si è impegnato a riconvocare il tavolo della sicurezza a metà febbraio per valutare l'esito delle azioni intraprese. L'Amministrazione comunale invita tutte le persone che dovessero subire furti, vessazioni o soprusi sul 69 a denunciarli alle forze dell'ordine.