Cronaca

Busta con polvere sospetta alla Lavazza

La Digos sta indagando.

Busta con polvere sospetta alla Lavazza
Cronaca 05 Aprile 2019 ore 15:19

Una busta con polvere sospetta è stata recapitata questa mattina, venerdì 5 aprile 2019, nello stabilimento della Lavazza di via Bologna a Torino.

LEGGI ANCHE:
Altro pacco bomba a Torino, stavolta a esponente della Lega
Busta bomba al sindaco Appendino, lei: Avanti più di prima

Polvere sospetta

Una busta con polvere sospetta è stata recapitata alla Lavazza di Torino. E’ accaduto questa mattina, venerdì 5 aprile. La Lavazza era uno degli obiettivi finiti nel mirino degli anarchici anche in occasione del corteo che si è svolto lo scorso sabato 30 marzo a Torino.

L’intervento

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e la Digos che  sta indagando per fare chiarezza sulla natura busta recapitata. La busta è stata isolata per essere analizzata.

Persone in isolamento

Sette persone che hanno avuto contatti con la busta sospetta sono state messe in isolamento.

Altre buste sospette

Sempre, nella mattinata di oggi, è stata inviata un’altra busta sospetta indirizzata al consigliere leghista, della circoscrizione 6 di Torino,  Alessandro Sciretti. Lunedì 1 parile invece una busta sospetta è stata inviata al sindaco di Torino Chiara Appendino. 

LEGGI ANCHE:
Altro pacco bomba a Torino, stavolta a esponente della Lega
Busta bomba al sindaco Appendino, lei: Avanti più di prima

 

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter