Casa della donne: presto uno sportello di aiuto anche a Cuorgnè

Lo hanno annunciato le rappresentanti del sodalizio a Florarte.

Casa della donne: presto uno sportello di aiuto anche a Cuorgnè
Rivarolo, 18 Maggio 2019 ore 10:30

Casa della donne: presto uno sportello di aiuto e ascolto anche a Cuorgnè. Lo hanno annunciato le rappresentanti del sodalizio a Florarte.

Casa della donne

Uno spazio di incontro e di confronto dove è possibile esprimere la propria creatività nelle sue svariate forme, ma soprattutto un punto di ascolto dove entrando non si sarà più soli e, anzi, tante solitudini messe assieme diventeranno una forza. Si tratta della Casa delle donne di Ivrea, che presto avrà «diritto di cittadinanza» anche a Cuorgnè. La buona notizia della prossima apertura di uno «sportello» ad hoc arriva direttamente dal paese delle due torri, dove domenica scorsa, in occasione di Florarte, le rappresentanti del sodalizio, insieme ai consiglieri comunali, Sabrina Mannarino e Elisabetta Dutto, hanno allestito un gazebo per diffondere informazioni preziosi su attività e servizi e raccogliere adesioni e contributi.

In prima linea

Una novità importante che conferma come il Comune sia in prima linea sia nella lotta al femminicidio e la violenza di genere, ma anche nell’accogliere e consigliare le donne aiutandole a superare i momenti difficili della vita e affiancandole in percorsi di crescita personale. «Crediamo fortemente nel valore delle relazioni fra donne – spiegano dalla Casa delle donne di Ivrea – Presto saremo anche a Cuorgnè con un punto di ascolto. Siamo nate come associazione nel 1989.

I servizi

I principali servizi, tutti gratuiti, che offriamo alle donne sono : spazio antiviolenza Alzatieva con accoglienza, ascolto, consulenza, informazioni per donne vittime di maltrattamenti e violenza; consulenza legale avvalendosi di avvocate civiliste e penaliste offre consulenza legale alle donne in situazioni di difficoltà familiare: separazione, divorzio, affidamento dei figli, maltrattamenti, stalking; counseling individuale e di gruppo attraverso un percorso di accompagnamento e sostegno alle donne che si trovano in situazioni di disagio. Infine abbiamo attivato il Centro Lilith di ascolto, informazione, socializzazione e studio per e con donne straniere».

Anche a scuola

Oltre a realizzare eventi culturali, convegni e momenti di confronto sul tema della discriminazione e del ruolo delle donne nello spazio pubblico, la «Casa delle donne» organizza anche interventi nelle scuole per promuovere tra i ragazzi una sessualità rispettosa di sé e degli altri, per pari diritti e pari opportunità, per un uso della rete internet consapevole e sicuro. Per informazioni: 0125.49514 ed email casadonne@assdonneivrea.191.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter