Menu
Cerca
Robassomero

Casa parrocchiale: lavori per 190 mila euro

Contributo della Cei per 115 mila euro. Il resto grazie alle offerte dei fedeli.

Casa parrocchiale: lavori per 190 mila euro
Cronaca Ciriè, 22 Maggio 2021 ore 07:34

Casa parrocchiale: lavori per 190 mila euro a  Robassomero.

Lavori per 190 mila euro

Prosegue il cantiere della chiesa “Santa Caterina d'Alessandria” avviato nella seconda metà del 2020, a causa dell'emergenza sanitaria che ha bloccato ogni iniziativa edile e non solo. Nel corso dei mesi sono cresciuti i contributi elargiti e si è potuto procedere con la ristrutturazione per migliorare la vivibilità dei locali comunitari. L'importo del progetto è pari a 190.000 euro. Con la Cei che elargirà 115.000 euro. La differenza verrà coperta da offerte elargite dalla popolazione.

In attesa di autorizzazione

La Parrocchia è attesa dell'autorizzazione della Soprintendenza per la posa dei pannelli solari e per alcune modifiche strutturali in corso d'opera. Ci si riferisce, in particolare, allo spostamento della direzione in cui è sistemata la scala d'accesso. Solamente nel senso inverso a quello attuale è possibile installare il monta-scale. Questo consentirebbe l'ingresso alle persone in carrozzina o con problemi di deambulazione dal cancello dell'oratorio, situato in via Torino. Per il resto, le attività procedono rapidamente.

Ricollocate alcune strutture

Allo scopo di fare spazio alle attrezzature, è stato necessario collocare altrove alcune strutture. Il contenitore per la raccolta di vestiti e pellami, utile al progetto “Riuso”, finalizzato all'assegnazione di “borse lavoro”, è stato trasferito nel cortile di “Casa Giorgina”, in via Martiri della Libertà. L'obiettivo è lasciare ai robassomeresi un luogo più ospitale per tutte le attività, dai bambini agli anziani, nel futuro prossimo.