Menu
Cerca

Cassonetto dei rifiuti in fiamme: farmacista-pompiere spegne il rogo

Grazie a Stefano Rossi le fiamme non hanno raggiunto i vicini tubi del gas

Cassonetto dei rifiuti in fiamme: farmacista-pompiere spegne il rogo
Cronaca 03 Maggio 2017 ore 17:25

Grazie a Stefano Rossi le fiamme non hanno raggiunto i vicini tubi del gas

BALANGERO. Farmacista si improvvisa vigile del fuoco e, armato di estintore, esce il strada per spegnere il rogo appiccato da vandali al cassonetto dei rifiuti. Prontezza di riflessi per Stefano Rossi, farmacista di viale Copperi che intorno alle 23,30 di ieri, martedì 2 maggio, si è accorto delle fiamme a pochi metri dalla sua farmacia in cui era di turno. “Ho subito allertato vigili del fuoco e carabinieri e poi, ho preso l’estintore dalla mia farmacia e mi sono precipitato a spegnere le fiamme – racconta Rossi – Per fortuna non hanno raggiunto l’albero nelle immediate vicinanze dove, per altro, passano anche delle conduttore del gas. Potevano essere di entità decisamente maggiore i danni a causa di vandali che non hanno trovato di meglio da fare che divertirsi dando fuoco ad un cassonetto. Simili gesti possono, a volte, essere causa di incidenti con conseguenze ben più gravi”. I vandali potrebbero essere stati ripresi dalla telecamera posta nei pressi dell’ingresso del Municipio. La Polizia Municipale e i carabinieri stanno già esaminando le immagini alla ricerca di qualche elemento utile che possa scoprire chi è stato o chi sono stati gli autori di un simile e stupido gesto. Quando sono accorsi sul posto i pompieri, il rogo era già pressochè spento, grazie all’intervento di Stefano Rossi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli