Menu
Cerca
Forze dell'ordine presenti

Centinaia di persone anche oggi fuori da La Torteria di Chivasso

Il locale, però, rimane ancora sotto sequestro, mentre la gente si è radunata fuori.

Centinaia di persone anche oggi fuori da La Torteria di Chivasso
Cronaca Torino, 08 Maggio 2021 ore 17:20

Prosegue la battaglia di Rosanna Spatari, con tanta gente che la sostiene. Centinaia di persone anche oggi fuori da La Torteria di Chivasso.

Centinaia di persone anche oggi fuori da La Torteria di Chivasso

Sono in centinaia i sostenitori di Rosanna Spatari, titolare de La Torteria di Chivasso, che si sono dati appuntamenti nel pomeriggio di oggi fuori dal locale. Prosegue, così, la sua battaglia dell'esercente chivassese nei confronti delle istituzioni, andato avanti a suon di "aperitivi" che hanno richiamato tante persone. Il locale al momento risulta essere ancora chiuso, essendo da alcuni giorni sotto sequestro.

Aperitivo disobbediente a La Torteria

Il blitz delle forze dell’ordine di giovedì scorso non ha spento la protesta che da mesi ormai vede Rosanna Spatari, titolare del locale La Torteria di via Orti a Chivasso, radunare centinaia di persone. Ogni sabato, all’aperitivo disobbediente, sono in  molti coloro che appoggiano questa commerciante, che non ci sta a veder chiuso il suo locale per pandemia, a rispettare come gli altri colleghi della città i Dpcm e provvedimenti adottati nel corso di questa emergenza sanitaria.

Presenti le forze dell’ordine

Pure oggi, sabato 8 maggio 2021, sono ancora in molti coloro che hanno deciso di stringersi a lei, di combattere al suo fianco questa battaglia. Il tutto però davanti all’ingresso del locale, perché il bar è ancora sotto sequestro (non sono stati tolti i sigilli come invece era stato riportato sui social). Proprio come giovedì scorso, quando il locale è stato chiuso e posto sotto sequestro, sono presenti i Carabinieri, gli uomini della Guardia di Finanza, della Polizia locale, nonché quelli del reparto mobile della Questura di Torino.