Cronaca
l'avvertimento del Comune

Chiaverano: Pericolo di aumento tariffe TARI

Rifiuti impropri nelle campane della plastica

Chiaverano: Pericolo di aumento tariffe TARI
Cronaca Ivrea, 08 Ottobre 2022 ore 11:39

Chiaverano: Pericolo di aumento tariffe TARI

Trovati sacchetti contenenti rifiuti organici nelle campane della plastica

Il Comune di Chiaverano, con un avviso apparso sul sito del Comune avverte i cittadini che, se non si impegnano a fare una raccolta differenziata corretta rischieranno un aumento alle tariffe Tari: "Ci è stato segnalato dalla Società Canavesana Servizi (SCS) che a Chiaverano negli ultimi 2 mesi le impurità ritrovate nelle campane della plastica sono molto aumentate ed in particolare sono stati trovati sacchetti contenenti rifiuti organici! - si legge nell'avviso - Forse non tutti sanno che i rifiuti da imballaggio in plastica e metallo che buttiamo nelle campane azzurre sono oggetto di continui controlli e verifiche. Questi controlli servono ad accertare che le impurità non siano superiori al 22% sul totale dei rifiuti lì conferiti. Tutto ciò che non è imballaggio viene considerato impurità. Voi capite bene che l'organico pesa parecchio e dunque bastano un paio di sacchetti a far superare il 22% di impurità. Inoltre è chiaro che tale comportamento non può essere attribuito ad un errore fatto in buona fede, ma si tratta sicuramente di un'azione consapevolmente scorretta!"

SCS rischia di perdere il contributo da 60 mila euro al mese

Si legge ancora: "La cosa grave è che superare il 22% di impurità significa perdere il contributo di 60.000 € al mese che viene dato ad SCS per contenere i costi della raccolta differenziata e far sì che questa non vada a gravare sui cittadini. Poiché sono già due mesi che il livello di impurità si attesta al 25% ed il conteggio viene fatto sulla media di 4 mesi, questo rischio è molto concreto se non ormai certo e non potrà che riflettersi sui costi della nostra bolletta, cosa che in questo momento non possiamo proprio permetterci!".

Il Comune chiede una raccolta differenziata corretta

Il Comune pertanto chiede a tutti i cittadini di fare correttamente la raccolta differenziata consapevoli del ruolo fondamentale che ognuno svolge in questo ambito e in tutto ciò che ne deriva. Verranno inoltre installate delle fototrappole per rilevare comportamenti scorretti che potranno poi essere sanzionati dalla Polizia Municipale.

 

 

Seguici sui nostri canali