Menu
Cerca

Chihuahua morto indagati moglie e marito

L'uomo gettò il cagnolino dal terzo piano di un condominio.

Chihuahua morto indagati moglie e marito
Cronaca Ciriè, 21 Dicembre 2017 ore 08:43

Chihuahua morto indagati moglie e marito. L’episodio a Ciriè nel marzo scorso.

Chihuahua morto  indagati moglie e marito

Era la sera del  25 marzo 2017 quando un chihuahua venne lanciato da un balcone. Adesso marito e moglie sono stati  indagati dalla Procura della Repubblica di Ivrea. L’episodio  poco prima delle 19,30 di quel sabato in via Vittorio Emanuele a Ciriè. Infatti  avvenne al culmine di un furioso litigio casalingo. Il trentanovenne  G.N. avrebbe afferrato il povero  cagnolino  lanciandolo giù dal balcone dal terzo piano dell’appartamento.

Inutili i soccorsi

Devastante la caduta sui sampietrini di piazza Loreto. E, purtroppo, inutile la corsa dal veterinario  per salvargli al vita. Infatti il cagnolino aveva la spina dorsale spezzata. Sul posto  l’intervento dei carabinieri della Tenenza di Ciriè che  ricostruirono l’accaduto con l’uomo denunciato con l’accusa di uccisione di animali.

Il caso in Procura

Il pm di Ivrea Chiara Molinari adesso oltre al marito ha indagato anche la moglie. Perchè secondo l’accusa la donna avrebbe poi cercato di “coprire” il gesto del marito. Nel frattempo  riappacificatasi con l’uomo. L’articolo 544 bis del codice penale stabilisce una  condanna dai 4 mesi ai due anni per chi cagiona  la morte di un animale.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli