Cronaca
Fronteggiare l'emergenza

Club Turati: "Riapriamo i reparti dell'ospedale di Castellamonte"

E' questa la proposta formulata dal presidente Eugenio Bozzello.

Club Turati: "Riapriamo i reparti dell'ospedale di Castellamonte"
Cronaca Castellamonte, 14 Marzo 2020 ore 11:48

Club Turati: "Riapriamo i reparti dell'ospedale di Castellamonte". E' questa la proposta formulata dal presidente Eugenio Bozzello.

Club Turati

Aprire alcuni dei reparti ora chiusi dell'ospedale di Castellamonte per ospitare i lungodegenti e fare spazio negli altri ospedali dell'AslTo4 (Cuorgnè, Ivrea, Ciriè e Chivasso) per le emergenze: è questa la proposta avanzata dal Presidente del Club Turati del Canavese on. Eugenio Bozzello, che ha anche avviato una petizione on line che in meno di 24 ore ha superato le mille firme.

La parola all'onorevole

"Prima di reperire posti in strutture non idonee - dice l'on. Eugenio Bozzello - perchè non prendere in considerazione l'ipotesi di riaprire temporaneamente quei reparti già in parte attrezzati e inseriti in un poliambulatorio in grado quindi di essere presidio sanitario anche per i lungodegenti?".

Contrastare il virus

"La priorità - conclude il presidente del Club - è il contrasto al coronavirus, ma non possiamo azzerare per questo gli altri interventi urgenti. Se servono spazi e reparti negli ospedali, spostare i lungodegenti a Castellamonte potrebbe essere una soluzione attuabile nell'immediato".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter