Cronaca
sp 50

Colle del Nivolet, entro una settimana la riapertura totale della SP50

Colle del Nivolet, entro una settimana la riapertura totale della SP50
Cronaca Alto Canavese, 12 Giugno 2020 ore 06:42

Colle del Nivolet, entro venerdì prossimo, 19 giugno, la riapertura della Strada Provinciale 50 del Colle del Nivolet fino al arrivo al rifugio Savoia.

Colle del Nivolet

Si continua a lavorare sulla Strada Provinciale 50 del Colle del Nivolet, attualmente riaperta nel tratto da Ceresole Reale al km 11+550, cioè sino al piazzale sottostante la diga del Serrù. Prosegue il ripristino della carreggiata asfaltata nel tratto alle quote più alte, dal lago Serrù al Km 18+460 e ai 2.612 metri del Colle del Nivolet, che vede impegnati i cantonieri del Circolo di Pont Canavese della Direzione Coordinamento Viabilità - Viabilità 1.

Fine lavori

È prevista l'ultimazione dei lavori, con l’arrivo al rifugio Savoia entro venerdì 19 giugno. Per consentire la manutenzione delle opere di sostegno, sarà necessaria una chiusura di alcuni giorni dalla località Renarda (Km 10) al Colle del Nivolet. Sarà valutata anche la possibilità di istituire un senso unico alternato, con il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori ai 35 quintali di peso, per ridurre al minimo indispensabile la chiusura totale.

“A Piedi tra le Nuvole”

Come sempre nelle giornate festive dei mesi di luglio e agosto non sarà possibile il transito dei veicoli motorizzati nel tratto conclusivo della S.P. 50. In tale periodo, nell’ambito dell’iniziativa “A Piedi tra le Nuvole” promossa dal Parco Nazionale Gran Paradiso e dalla Città Metropolitana di Torino, sarà possibile parcheggiare le autovetture nel piazzale al km 11+550 e proseguire a piedi o in bicicletta sino al colle, oppure usufruire dei bus navetta messi a disposizione dal GTT.

23 foto Sfoglia la gallery